Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

CANOA DISCESA: AZZURRI IN ACQUE FRANCESI PER L'ULTIMO APPUNTAMENTO STAGIONALE DI COPPA DEL MONDO

images/2021_news/discesa_2021/large/71500200_10156575605042717_6990275053396951040_n.jpg
CANOA DISCESA

Dopo le due preziose medaglie conquistate la scorsa settimana ai Campionati del Mondo di Bratislava, gli azzurri dell’acqua mossa tornano in gara dall’1 al 3 ottobre a Treignac, in Francia, per l’appuntamento internazionale di chiusura della stagione 2021: le “prime” tre tappe di Coppa del Mondo, inizialmente previste a maggio, poi posticipate a causa dell’emergenza coronavirus al primo weekend di ottobre.

Quindici le nazioni in gara, circa un centinaio gli atleti provenienti da tutto il mondo, dodici gli azzurri - accompagnati dai tecnici federali Giovanni Saperdi e Robert Pontarollo - che si misureranno sulle acque francesi del Vézère. 

La squadra maschile del kayak sarà formata da Giacomo Abbiati (Canottieri Adda), Andrea Bernardi e Francesco Ciotoli (CUS Pavia), Nicolò Razeto (Can. Genovesi Elpis) e Riccardo Minolli (Shock Wave Sport). Al femminile in gara nel K1 Mathilde Rosa (CUS Pavia), Maya Bagnato (Canottieri Adda) e Giulia Formenton (CC Oriago), mentre Cecilia Panato (CC Pescantina) sarà la punta di diamante nella canadese monoposto. Nel C1 maschile spazio a Tommaso Mapelli (Cassano D’Adda), Pietro Toniolo (CC Oriago) ed il giovane Cesare Lorenzo Scapini (CC Pescantina).

Il fiume transalpino Vézère, che scorre nella parte sud-occidentale della nazione, quest’anno celebra il 62° anniversario dai primi Mondiali assoluti ospitati nel lontano 1959 e si prepara all’evento iridato di cui sarà sede il prossimo giugno 2022.

Il programma di gara parte venerdì con le prove di discesa classica dalle 10 alle 13.30, con il K1 femminile in apertura alle 10. Alle 10.30 sarà la volta dei C1 maschili e a seguire (10:47) le gare del K1 maschile. Chiusura con il C1 femminile alle 11.50. Sabato invece spazio alle gare sprint con le batterie di qualificazione in programma dalle 9 del mattino, mentre le finali prenderanno il via alle 16. Gran finale domenica dalle 10 con la gara “Mass Start”, un nuovo format conosciuto in Italia come “discesa in linea” che a Treignac farà il suo esordio internazionale e che prevede la partenza a seconda della posizione occupata nel ranking, dal più forte al meno forte.

INFO E RISUTATI: https://www.canoeicf.com/wildwater-canoeing-world-cup/treignac-2021

ORDINE DI PARTENZA CLASSIC RACE - BOLLETTINO