Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

TOKYO 2020: PUBBLICATI IL PRIMI DUE PLAYBOOK DEDICATI A FEDERAZIONI INTERNAZIONALI E ATLETI

images/large/2021-03-02-playbook-thumbnail.jpg
TOKYO 2020

Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO), il Comitato Paralimpico Internazionale (IPC) e il Comitato Organizzatore di Tokyo 2020 (Tokyo 2020) hanno sviluppato le prime due edizioni dei Playbook,  vademecum pensati in vista dei Giochi giapponesi che definiscono le linee di comportamento da seguire da tutti gli stakeholder coinvolti per garantire la sicurezza ai Giochi Olimpici e Paralimpici al tempo del Covid-19.

I Playbook forniranno una cornice di principi base che ogni gruppo di stakeholder dovrà rispettare prima di partire per il Giappone, quando entrerà in Giappone, durante i Giochi e quando lascerà il Paese.

I primi due volumi di questa serie di Playbook sono rivolti alle Federazioni Internazionali, ai Technical Officials e agli Atleti, nei prossimi giorni verrè pubblicato anche quello dedicato a media e tv. All’interno sono contenute tutte le procedure da adottare fin dai 14 giorni prima dell’arrivo in Giappone, i test prima della partenza e all’arrivo nel paese, ma anche l’uso di applicazioni per smartphone per segnalare lo stato di salute e supportare il tracciamento dei contatti durante i Giochi. Ci saranno anche indicazioni che riguarderanno in particolare il Villaggio Olimpico, con controlli di sicurezza molto severi all’interno. Ad accompagnare la pubblicazione di ogni Playbook ci sarà inoltre una serie di briefing del CIO, IPC e Tokyo 2020 con le parti interessate.

Le misure riepilogate nei playbook saranno gradualmente implementate nelle prossime settimane e saranno continuamente aggiornate con il passare del tempo e il variare delle circostanze. Due consistenti aggiornamenti sono previsti nei mesi di aprile e giugno.

Leggi il comunicato ufficiale CIO

Scarica il playbook per Federazioni internazionali e Ufficiali gara

Scarica il playbook per Atleti e Tecnici