Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

290° CONSIGLIO FEDERALE: DAL BILANCIO POST OLIMPICO ALLE ATTIVITA' ANCORA IN CORSO

images/2021_news/large/CF_new.JPG
VITA FEDERALE

Il 290° Consiglio Federale si è svolto venerdì 10 settembre nella doppia modalità in presenza a Roma e in teleconferenza. I lavori si sono aperti con il commosso ricordo di Luca Bertoncelli, presidente del Canoa Club Ferrara, delegato regionale dell’Emilia Romagna, grande e competente amante del nostro sport. Il presidente Luciano Buonfiglio e tutti i membri del consiglio hanno tributato un commosso saluto al dirigente prematuramente scomparso: “Abbiamo perso un grande amico, un delegato regionale entusiasta, un dirigente che stava lavorando davvero benissimo sul territorio. Il nostro abbraccio va a tutta la sua famiglia a cui non faremo mancare il nostro sostengo”.

Il Presidente ha poi fatto un bilancio sulla spedizione azzurra ai Giochi Olimpici e Paralimpici, sottolineando l’eccellente prestazione della squadra nel suo complesso, che ha avuto il suo apice nelle due medaglie conquistate da Manfredi Rizza e Federico Mancarella. In generale gli azzurri si sono confermati ai massimi livelli nelle diverse specialità con prestazione di primo primo e qualche rammarico, mentre la paracanoa nonostnate il forfait all'ultimo minuto di Esteban Farias ha evidenzianto una netta crescita rispetto alla precedente edizione. 

La stagione agonistica comunque non si è ancora conclusa e bisognerà attendere gli ultimi importanti eventi intenzionali prima di stilare un bilancio complessivo. Le nazionali azzurre infatti saranno impegnate nelle prossime settimane nei Mondiali di slalom e velocità, oltre agli europeo di canoa polo che andranno in scena a Catania. Nel prossimo consiglio federale infatti i direttori tecnici delle discipline olimpiche presenteranno una relazione al board per cominciare a programmare il lavoro futuro. 

Il presidente ha poi sottolineato un dato rilevante nella crescita delle società affiliate, attualmente 280 e nei tesserati dove si è registrato un aumento del 15%. Il consiglio ha poi deliberato l’accordo di fornitura tecnica per le nazionale della Canoa Polo con il brand LB9 e la graduatoria dei contributi per le società che hanno partecipato al progetto “In canoa senza Frontiere”. Ratificati inoltre alcuni accordi di grande importanza: la concessione in comodato d’uso per 12 anni per l’utilizzo del centro federale di Navicelli a Pisa, il protocollo con l’Ente Parco della Sila per l’attività della canoa nella Regione Calabria e l’accordo con il Comune di Castel Gandolfo, Regione Lazio per la riqualificazione della zona della torretta delle Olimpiadi del 1960.