Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

LA PRO SCOGLI CHIAVARI SI CONFERMA SUL TETTO D'EUROPA, ORO ANCHE PER LE RAGAZZE DELLA POL. CAN. CATANIA

images/large/6FDBF982-2BE1-447C-9FF0-E32532723F9D.JPG
CANOA POLO

Si conclude con un bottino di tre medaglie al collo delle formazioni italiane, due d’oro ed una di bronzo, l’ECA European Championship for Club di canoa polo, ospitata quest’anno dalla cittadina etnea di Catania. Nelle acque del Molo di Levante, l’Italia festeggia trionfante la vittoria della Pro Scogli Chiavari nella competizione maschile e quella della Pol. Canottieri Catania nel torneo femminile.

La Pro Scogli Chiavari si conferma, per il secondo anno consecutivo, il Club più forte d’Europa, riaffermando la leadership conquistata lo scorso anno a Nottingham nell’edizione 2018. Guidati dal bomber Luca Bellini, il team ligure fa il bis battendo in una avvincente finale i tedeschi del Liblar per 5-4. Un successo siglato dal decisivo golden gol di Andrea Bertelloni, dopo ben tre tempi supplementari. Protagonisti dell’impresa Luca Bellini, Andrea Bertelloni, Jan Erik Haack, Robert Prest, Marco Porzio, Filippo Guelfo, Alberto Baroni, Mattia Garrone. Sul gradino più basso del podio sale, invece, la Polisportiva Canottieri Catania di Gianmarco Emanuele, Davide Novara, Fabrizio Santino, Andrea Romano, Gianmarco Guarnera, Paolo di Martino ed Edoardo Corvaia e Alejandro Casal Da Silva. I siciliani, battuti in semifinale dal Liblar per 4-3, nella finalina 3/4 per il bronzo si impongono con autorità per 7-1 sui tedeschi del Berlin.

GUARDA LA FINALE SENIOR MASCHILE

Alzano al cielo la coppa europea, davanti al pubblico di casa, le ragazze della Polisportiva Canottieri Catania che coronano il loro sogno realizzando in questa stagione la vittoria di Coppa Italia, quella del Campionato italiano e quella della Coppa Europea. Le rossoazzurre di Alessandra Catania battono le olandesi del Keistad per 5-4. Dopo un botta e risposta con le reti di Catania e Cogoni, ci pensa la Russello, a 2.54 dalla fine, a segnare la rete di chiusura che sancisce la vittoria, facendo si che la doppietta di Van Veendaal serva solo ad accorciare le distanze. Protagoniste del successo: Flavia Landolina, Anna Esposito, Martina Anastasi, Vittoria Russello, Roberta Catania, Elena Gilles e Silvia Cogoni. Medaglia di bronzo per l’Hamburg (Germania), mentre le italiane C.C. Aniene chiudono in nona posizione.

GUARDA LA FINALE SENIOR FEMMINILE

Nel torneo promozionale dedicato all’under 18, conclusosi venerdì sera, ancora dominio di una squadra tricolore con i sardi dell’Ichnusa Francesco Castellano, Federico Fanni, Michele Ibba, Jalaal Bouderka, Alessandro Pau, Rocco Porcelli e Eugenio Serafino. I ragazzi sardi, in una partita chiusa al secondo supplementare sul 6-5, hanno messo al collo la medaglia d’oro nella finale contro i “colleghi” azzurri del G.S. Catania, medaglia d’argento.

Un successo organizzativo firmato dallo Jomar Club Catania del vice-presidente federale Daniele Insabella con il supporto logistico del Circolo Canoa Catania e la regia del suo direttore sportivo Fabrizio Messina. Successo garantito anche dai numerosi volontari, anima del torneo, dai partner e dai enti locali che hanno voluto dare il proprio supporto all’evento. Di rilievo la copertura in streaming delle fasi finali e semifinali curata da Ave Media Solution e garantita dalla Federazione e trasmesse sulla pagina www.facebook.com/federcanoa.it, che ha permesso di seguire le gesta dei campioni e di seguire le emozioni del torneo, anche a distanza, in ogni parte del mondo.

Risultati completi su: https://canoepolo-ecc2019.com