Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

CANOA POLO: IL G.S. CANOA CATANIA SI CONFERMA AL VERTICE NEL CAMPIONATO JUNIOR

images/large/120755501_2547611162214455_4622775746331458613_o.jpg
CANOA POLO

Nelle acque campane assegnati, questo fine settimana, il titoli italiani di canoa polo riservati alla categoria Junior maschile. In cabina di regia il Comitato Organizzatore della Canottieri Irno, che con professionalità ha saputo gestire le ingenti e misure anti-contagio legate al coronavirus. Ad alzare la coppa al cielo per gli under 18 è, per il secondo anno consecutivo, il G.S. Canoa Catania, che in una bella e combattuta finale batte il Canoa Club Napoli sul 1-4. 

Un torneo all’italiana di sola andata in formula ridotta, che ha visto partecipare, oltre ai neo campioni italiani del GS Canoa Catania A, ben ulteriori otto squadre: C.C. Napoli, Can. Ichnusa, C.M.M. N.Sauro, CN Posillipo, Pol. Nautica Katana, GS Canoa Catania B, Canoe Rovigo e LNI Ancona . Un totale di 97 atleti in gara, con ben 231 goal segnati nella due giorni di partite. A portare a casa la coppa giovanile è, dunque, il vivaio del GS Canoa Catania, allenato da Sandra Catania e composto da Pietro Iuvara, Mattia Doro, Paolo Messina, Mirko Bella, Edoardo Scuderi, Alberto Puglisi e Tommaso Lampó.

I giovanissimi siciliani tirano fuori grinta e gioco di squadra chiudendo con un netto 1-4 che gli permette di alzare al cielo la coppa tricolore senza esitazioni alcune. Argento, quindi, per i ragazzi campani del Canoa Club Napoli, mentre sono i ragazzi della SC Ichnusa a chiudere di bronzo, nella finale 3°-4° posto vinta per 5-1 contro i ragazzi della Marina Mercantilei. A completare la classifica, il C.N. Posillipo e la Pol. Nautica Katana rispettivamente in 5° e 6° posizione, mentre a seguire la seconda squadra del GS Canoa Catania, il Canoe Rovigo e la LNI Ancona. La gloria del miglior marcatore della giocata va invece a Jalaal Bouderka (2002) della SC Ichnusa, con 22 reti in attivo.

Risultati completi su: https://canoapolo.ficr.it/