Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

A ROMA ASSEGNATI I TITOLI RAGAZZI, UNDER 14 E UNDER 21 FEMMINILE

images/large/121353843_1607845832710115_4191596372715175504_n.jpg
CANOA POLO

Nelle acque capitoline assegnati, questo fine settimana, il titoli italiani di canoa polo riservati alla categoria Ragazzi, Under 14 e Under 21 femminile. Un vivaio che ogni anno si fa sempre più ampio e dona nuova linfa al movimento tricolore. 

A sorpresa è la Marina Mercantile Nazario Sauro a vestire la maglia di squadra Campione d’Italia Under 21 Femminile in questo 2020. Quattro le formazioni che si sono affrontate sulle acque del laghetto dell’Eur: Canoe Rovigo, Canottieri Aniene, Marina Marcantile Nazario Sauro e GS Canoa Catania. Dopo aver superato agevolmente il girone, la formazione triestina composta da Zoe Faiman, Carlotta Sigur, Stefania Stagni, Agnese Derin, Irene Scoria e Comar Maria De Los Angeles, allenata da Marco De Colombani, ha battuto sul 2-1 il GS Canoa Catania, per poi ripetersi nella finale scudetto sul CC Aniene, questa volta con un netto 4-1, risultato ottenuto grazie ad un ottimo gioco di squadra che dimostra sottolinea l’importanza della multi disciplinarità praticata dalle ragazze triestine, atlete anche nelle specialità acqua piatta e ocean racing. Nella finalina per il terzo posto le ragazze di casa del le ragazze del Canoa Rovigo sul 3-2 hanno la meglio sul GS Canoa Catania.

Ritorna al vertice, nella categoria Under 14, il Canoa Club Napoli che con il suo florido vivaio domina la competizione riservata alle categorie allievi e cadetti. In una entusiasmante finale, i campani superano il Nazario Sauro per 7-4. Al terzo posto i padroni di casa della Canottieri Eur che si impongono di misura sui sardi della Can. Ichnusa.

Dopo il tricolore junior della scorsa settimana il Circolo Canoa Catania festeggia anche l’assegnazione dello scudetto Under 16. Una finale tirata e avvincente, disputata contro il Canoa Club Napoli, i catanesi si impongono al golden gol per 4-3. La squadra di Sandra Catania, composta da Paolo Messina, Tommaso e Simone Malato, Mirko Bella, Tommaso Lampò, Edoardo Scuderi,  Andrea Puglisi, Cristiano Di Mauro, Cristiano Tati e Ettore Giugno. Argento quindi per i ragazzi del Canoa Club Napoli, mentre il bronzo va al collo della Canottieri Ichnusa, che nella finale per il terzo posto si impone sulla Polisportiva Nautica Katana per 3-2. 

In cabina di regia il Comitato Organizzatore della Canottieri Eur, che anche questa volta ha saputo gestire al meglio le norme ed i protocolli anti-contagio garantendo piena sicurezza a tutti i partecipanti ed una ottimale riuscita dell’evento all’interno del suggestivo campo di gara della capitale, sede dei prossimi mondiali 2012.

Risultati completi su: https://canoapolo.ficr.it/