CANOA POLO: ALL'EUR SFIDA SCUDETTO PER JUNIOR E UNDER 21 FEMMINILE. IN ACQUA ANCHE GLI U14 PER IL TROFEO DELLE REGIONI

images/large/polo-2.jpg
CANOA POLO

Il Laghetto dell’Eur di Roma torna protagonista della grande canoa polo. Sarà triplo l’appuntamento nel bacino capitolino con le giornate ed i relativi “play off” delle categorie Junior, Under 21 femminile, ed il Trofeo delle Regioni dedicato agli Under 14, in programma tra sabato 18 e domenica 19 settembre. 

Sotto l’egida della Canottieri Eur la manifestazione sarà organizzata nel rispetto delle nuove normative anticontagio e dei protocolli anti coronavirus che estendono l’utilizzo del green pass per la partecipazione alle competizioni nazionali, come segnalato QUI

Due campi per l’appuntamento conclusivo delle categorie giovanili, in un intenso e ricco il programma che vedrà in acqua una attesa sfida tra le migliori rappresentative italiane.

PLAY OFF UNDER 21 FEMMINILE

Fischio di inizio sabato 18 a partire dalle 10:00 con le partite di prima fase in un unico girone formato da quattro squadre, che si scontreranno in un torneo all'italiana di sola andata: presente all’appello Canoe Rovigo, Canottieri Aniene, Canottieri Ichnusa e GS Canoa Catania. 

Le ragazze si sfideranno in un girone unico all’italiana con partite di sola andata, al termine del quale verranno disputate in via diretta le due finali: la prima squadra e la seconda squadra del girone disputeranno la finale per il primo e secondo posto, la terza e la quarta squadra classificata disputeranno la finale per il terzo e quarto posto. 

PLAY OFF JUNIOR

Otto le squadre in campo, provenienti dall’intero stivale, selezionate in occasione della prima fase svoltasi a Catania lo scorso 5-6 giugno, che si sfideranno in tornei all’italiana con partite di sola andata, suddivise in due gironi. 

Numerose ed importanti oramai le realtà dei vivai giovanili, strumento di crescita importante per tutto il movimento di settore: per il primo girone vedremo in acqua CC Napoli, Circolo Marina Mercantile Nazario Sauro, Canoa Club Napoli, Pol. Nautica Katana; per il secondo girone saranno in acqua Circolo Nautico Posillipo, Jomar Club Catania, Canottieri Ichnusa e Canoa Polo Ortigia.

Al termine degli incontri del torneo all’italiana le prime due squadre di ciascun girone disputeranno due semifinali: la prima di ogni girone giocherà contro la seconda dell’altro girone. Le squadre vincitrici delle due semifinali disputeranno la finale per il primo e il secondo posto. Le perdenti delle due semifinali disputeranno la finale per il terzo e quarto posto. Tutte le partite secche dopo i gironi all'italiana, in caso di parità saranno decise al Golden gol con tempi supplementari da cinque minuti. 

TROFEO DELLE REGIONI

Lo specchio d'acqua capitolino sarà teatro anche del Trofeo delle Regioni che vedrà impegnati i giovanissimi canoapolisti under 14 in rappresentanza del C.R. Liguria, D.R. F.V. Giulia, D.R. E. Romagna, C.R. Sardegna, D.R. Marche/Abruzzo/Molise, C.R. Campania/Basilicata e C.R. Sicilia/Calabria. 

Giunto alla quarta edizione, dopo un anno di stop dettato dal covid, le rappresentative regionali si sfideranno in un torneo all’italiana composto da un unico girone e tempi di gioco di durata ridotta a 7 minuti. Al termine degli incontri del torneo all’italiana le prime quattro squadre disputeranno due semifinali, questa volta con la canonica formula dei due tempi da 10 minuti: la prima contro la quarta e la seconda contro la terza. Le squadre vincitrici delle due semifinali disputeranno la finale per il primo e il secondo posto. Le perdenti delle due semifinali disputeranno la finale per il terzo e quarto posto. 

Per risultati e classifiche CLICCA QUI