Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

EUROPEI DI CANOA POLO: A CATANIA SI VA A CACCIA DI MEDAGLIE

images/large/B1E5C5E0-1D27-4E62-B743-7FC486E5BA08.jpeg
CANOA POLO

Il Presidente della Fick Luciano Buonfiglio: “Sono orgoglioso e fiero di quello che è stato fatto a Catania dopo la terribile tromba d’aria di martedì scorso. Sono fiducioso per le nostre nazionali. Hanno le potenzialità per far bene in tutte e quattro le competizioni”. 

L’Italia avanza. Spedita e compatta. Per la gioia del Presidente della FICK Luciano Buonfiglio presente ai Campionati Europei in corso di svolgimento al Porto di Catania. Oggi seconda giornata di gare con gli azzurri che vanno forte in tutte e quattro le categorie: Senior maschile, Senior femminile, Under 21 maschile e Under 21 femminile. La caccia alle medaglie è partita e l’Italia della canoa polo sogna in grande. Domani in programma semifinali e finali Under 21 maschili e femminili; domenica le finali senior. Adrenalina al massimo e grande pathos. 

La manifestazione continentale, organizzata dallo Jomar Club Catania, con il supporto del Circolo Canoa Catania, del Comune di Catania, della Regione Siciliana, della Federazione italiana canoa kayak (Fick), del Coni, dell’Autorità Portuale e della Capitaneria di Porto, sta infiammando il capoluogo etneo. “Sarei venuto anche a piedi perché sono orgoglioso e fiero di quello che è stato fatto a Catania dopo la terribile tromba d’aria di martedì scorso - afferma il Presidente della Fick, Luciano Buonfiglio -. Abbiamo dimostrato, ancora una volta a tutto il mondo, di essere una famiglia. Porto il saluto e il ringraziamento di tutti i canoisti.  Abbiamo visto in televisione e sui social quello che è successo. Non era una cosa immaginabile, ma purtroppo con il cambiamento climatico dobbiamo conviverci. Quindi, anche la canoa deve essere un testimonial per richiamare l’attenzione ad un comportamento ambientale più etico”. “Mi congratulo con il Presidente dello Jomar Club Catania nonché vicepresidente Federale, Daniele Insabella - aggiunge Buonfiglio -, con Fabrizio e Salvo Messina, e con tutti i volontari che hanno permesso la ripartenza di questi Campionati Europei. E’ la dimostrazione che gli italiani quando giocano lo fanno per vincere. Le nostre squadre sono all’inizio del percorso più difficile, ma sono consapevole che hanno le potenzialità per far bene in tutte e quattro le competizioni”.

Senior maschile: L’Italia va. Batte la Lituania per 6-1 e la Svizzera, al termine di una bellissima partita, con il punteggio di 6-5. Domani il team azzurro avrà due gare tostissime, alle ore 8.30 contro la Germania e alle 11 contro la Spagna, due partite decisive per continuare il sogno. 

Senior femminile: anche le azzurre domani continueranno a “combattere” nel secondo girone. Oggi Flavia Landolina e socie hanno piegato la Danimarca con il finale di 6-2. Dopo hanno dato del filo da torcere alla forte Germania, che si è imposta per 2-1. Italia sconfitta dalla Francia per 3-2. Pronto riscatto contro la Polonia con successo italiano per 7-4. Domani alle ore 9,05 Italia-Spagna. 

Under 21 femminile: Italia in semifinale. Le azzurre di coach Alessandra Catania, dopo il quarto posto di due anni fa, puntano al podio. Oggi Giulia Buonvenga e compagne sono state battute dalla Francia per 3-1 e dalla Gran Bretagna per 4-3. Quindi pareggio per 5-5 contro l’Olanda. Domani mattina, alle ore 9,40 semifinale contro la favorita Germania. Nell’altra semifinale si affronteranno Francia e Gran Bretagna.  

Under 21 maschile: gli azzurrini allenati da Fabio Sauro e Riccardo Ibba pareggiano, una vera beffa, contro la Francia per 4-4, dilagano contro l’Irlanda (8-0 il finale). Italia kappaò contro l’Olanda per 4-3. Italia terza classificata nel secondo girone ed eliminata.  

Tutte le gare potranno essere seguite in streaming sulla pagina Facebook di Futura Production e sul sito ufficiale della Federazione Italiana Canoa Kayak www.federcanoa.it. Le finali anche su Telejonica canale 18 del digitale terrestre.

(Fonte Comitato Organizzatore - Foto Guglielmo Brida)