Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

The best online shops in Italy:

Federazione Italiana Canoa e Kayak - CANOA VELOCITÀ: CARLO TACCHINI MEDAGLIA DI BRONZO NEL C1 1000 ALL’EUROPEO DI BELGRADO

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

CANOA VELOCITÀ: CARLO TACCHINI MEDAGLIA DI BRONZO NEL C1 1000 ALL’EUROPEO DI BELGRADO

images/Tacchini_Belgrado.JPG


Carlo hini conquista la medaglia di bronzo agli Europei di canoa velocità in corso a Belgrado, nel bacino serbo di Ada Ciganlija. Nella prova del C1 1000 metri (specialità olimpica) il 23enne piemontese conquista il terzo posto (03:51.916), dietro al ceco Martin Fuksa, oro in 03:47.124 e all'argento tedesco di Sebastian Brendel (03:47.348), dominatore della specialità negli ultimi anni. Dopo il bronzo conquistato in Coppa del Mondo il mese scorso, il canoista verbanese, in forza alle Fiamme Oro, conquista la sua prima medaglia in un Europeo assoluto.

Una gara gestita tatticamente alla perfezione con un lungo recupero dall’ottava posizione occupata a metà gara. Poi un crescendo di “colpi” verso il traguardo con un sprint finale che lo ha portato con caparbietà e potenza a scalare le corsie serbe fino alla medaglia di bronzo. Argento per il campione olimpico, europeo e mondiale in carica Sebastian Brendel beffato dal giovane Martin Fuksa, argento iridato e continentale lo scorso anno. Il ceco, classe 1993 si è preso così la sua rivincita chiudendo 8 centesimi davanti al tedesco. Con questi primi due risultati stagionali Carlo Tacchini entra di diritto tra i big della disciplina e affroterà da protagonista i Mondiali di agosto (22-26 in Portogallo). 


Ad arricchire il quadro delle finali odierne è il settimo posto del C2 1000 conquistato da Daniele Santini e Luca Incollingo. I canadesi delle Fiamme Oro non riescono a tenere il veloce passo da medaglia e chiudono in sordina con il crono di 03:30.633. Una finale che ha visto tempi molto bassi, nelle prime posizioni tutte al di sotto del world best time. Settimi, dunque, a 5.592 dall’oro tedesco di Oltze/Kretschmer (03:25.041), con la Germania che mantiene il titolo europeo. Argento alla Romania di Carp/Mihalachi (03:25.481), bronzo agli spagnoli Valllejo/Sieiro (03:27.414). Ai piedi del podio Russia, Polonia e Ungheria a precedere gli azzurri. Samuele Burgo vince la finale B del K1 1000m in 03:29.798, portando a casa il 10° crono assoluto. Un tempo davvero competitivo, che avrebbe potuto regalargli soddisfazioni da finale, mancata ieri per pochissimo a causa del forte vento contro che non gli ha permesso di esprimersi al meglio in semifinale. Il siracusano è primo davanti al bulgaro Kirchev ed al norvegese Solhaug e lascia dietro di se anche il campione danese Polusen. Nella finale A si riconferma il portoghese Fernando Pimenta (03:29.200) che si prepara così all’evento mondiale in casa di fine agosto. Argento all’ungheria di Balint Kopasz (03:29.480), bronzo per il tedesco Max Rendschmidt (03:31.520).


Domani ancora finali con gli specialisti della canoa canadese ed i velocisi del kayak maschile. In acqua gli azzurri del C2 con Sergiu (Fiamme Oro) e Nicolae Craciun (C.C. Aniene) che hanno guadagnato l'accesso alla finale dei 200m chiudendo al secondo posto in semifinale (38.096). I due fratelli disputeranno anche la finale dei 500m, distanza sulla quale hanno vinto il bronzo mondiale lo scorso anno. Positiva anche la prova dei velocisti del K2 200m, Riccardo Spotti e Edoardo Chierini, che in 32.832, con il terzo posto in batteria, hanno poratato a casa la finale diretta in programma domani alle 14:16. Carlo Tacchini invece sarà impegnato nella finale del C1 500m e quella dei 5000m. Samuele ed Irene, invece, scenderanno in acqua nelle rispettive finali del K1 5000m.


Semifinali stregate invece per gli altri azzurri in gara. Francesca Genzo (S.C. Ticino Pavia) chiude con il quarto tempo nel K1 200m (40.949) e si qualifica per la finale B. Stessa sorte per Daniele Santini nel C1 200m; anche per l'atleta delle Fiamme Oro il quarto riferimento cronometrico (41.054) non basta per accedere alla finalissima di domani. Manfredi Rizza (Ticino Pavia) perde invece l'opportunita di giocarsi il titolo continetale per circa 6 decimini. Anche il K2 200m di Sofia Campana e Cristina Petracca, settimo in 39.466, arresta la sua corsa in semifinale.


Live steraming: https://canoe-europe.org/news/livestream-2018-eca-canoe-sprint-and-paracanoe-european-championships-615


Live results: http://www.europecanoeevents.com/live-results