Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

A RIMINI AGONISMO E GIOCO NEL RISPETTO DEI VALORI DELLO SPORT

images/large/PHOTO-2018-09-21-11-51-00.jpg
TROFEO CONI 2018

Si alza il sipario sul Trofeo CONI Kinder+Sport 2018, la più grande manifestazione sportiva under 14 in Italia, che riunirà a Rimini circa 3200 atleti provenienti da 21 Regioni e Province autonome, oltre alle rappresentanze delle comunità italiane di Canada e Svizzera. Un gioco di luci sul ponte di Tiberio ha dato il via alla baby kermesse spotiva, giunta alla sua quinta edizione, che parte all’insegna della cultura con uno spettacolo dedicato alla ninfa Calipso e alla storia romana della città. Un abbinamento tra sport, cultura e promozione del territorio, che porta con se il significato più profondo nell’educazione e nell’incontro che si realizza attraverso la pratica sportiva.

Dopo Caserta 2014, Lignano Sabbiadoro 2015, Cagliari 2016 e Senigallia 2017 i giovani atleti invaderanno il territorio romagnolo da venerdì 21 settembre fino a domenica 23. La canoa sarà presente con le competizioni dedicate agli under 14, ovvero le categorie allievi e cadetti. Nella giornata di ieri, è andata in scena la consueta sfilata delle delegazioni regionali nel parco XV Aprile. In prima fila a salutare il lungo serpentone delle delegazioni, il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, la Vice Presidente Alessandra Sensini, il Segretario Generale Carlo Mornati, l'AD di Coni Servizi, Alberto Miglietta, e i membri della Giunta Nazionale ospitata giovedì per la prima volta nella storia a Bologna. Da domani il via alle gare, tra Rimini, Ravenna, Cesena e 10 comuni limitrofi, con i piccoli atleti che, interpretando lo slogan “Vivi il tuo sogno”, vivranno ogni istante di questa esperienza che alimenta in loro i valori più autentici dello sport.

IL PROGRAMMA E LA LOCATION DI GARA PER LA CANOA

Nell’invaso riminese la canoa si misurerà su circa 1000m di gara, con partenza nella darsena e giro di boa in prossimità di ponte Tiberio. Tredici le ASD partecipanti che andranno a rappresentare altrettante regioni di appartenenza, con un totale di 51 canoisti in gara nell’invaso riminese. La manifestazione si aprirà venerdì 21 dalla ore 11:00 con le gare individuali sulla distanza dei 1000m (con giro di boa); mentre sabato 23 si svolgeranno le gare a staffetta sempre a partire dalla ore 11:00.

Questi i partecipanti in gara per le rappresentative regionali:

CR CALABRIA (CKC Reggio Calabria)
Atleti: Alessia Francesca Galletta, Paolo Votano, Loris Blu Di Bona, Miriam Laganà
Tecnico: Antonino Carminiti

CR CAMPANIA (Circolo Nautico Posillipo)
Atleti: Elena Trapani, Pasquale Cortucci, Giannino Giampaolo, Noemi Polverino
Tecnico: Giuseppe Buonfiglio

CR EMILIA ROMAGNA (Canoa Club Ferrara)
Atleti: Celeste Cappelletti, Pietro Rocca, Alessandro Brugiavini, Francesca Succi
Tecnico: Andrea Dante

CR FRIULI VENEZIA GIULIA (CKC Monfalcone)
Atleti: Andrea Pizzin, Federica Benati, Andrea e Giada Rossetti
Tecnico: Alessio Steffe

CR LAZIO (GS Fiamme Gialle)
Atleti: ACarlo Di Girolamo, Francesca Mattia, Emanuele Checchia, Giulia Toselli
Tecnico: Rosario Gioia

CR LIGURIA (Can. Sanremo)
Atleti: Simone Tommasini, Beatrice Pignotti, Lorenzo Mauro, Martina Cecchini
Tecnico: Monica Albarelli

CR LOMBARDIA (Can. Leonida Bissolati)
Atleti: Beatrice Bernocchi, Enrico Laudati, Cecilia Chiesa, Giulio Soldi
Tecnico: Gianluca Bacchi

CR PIEMONTE (CC Mergozzo)
Atleti: Marta Taglione, Simone Costantini, Matilde e Mattia Grossi
Tecnico: Ivan Ottone

CR PUGLIA (CUS Bari)
Atleti: Amanda Catalano, Matteo Cappeluti, Francesca Verrascina, Francesco Paparella
Tecnico: Giuseppe Anaclerio

CR SARDEGNA (CN San Sebastiano Isili)
Atleti: Giorgia Casadio, Marco Serra, Lucrezia Cuccu
Tecnico: Gianfranco Cau

CR SICILIA (CN Teocle)
Atleti: Luca Puglisi, Giorgia Mirabile, Julian Di Bernardo, Fabiana Buzzurro
Tecnico: Maurizio Spina

CR TOSCANA (CC Firenze)
Atleti: Tina Abbate, Michele Sandrucci, Masimiliano Martire, Shiralba Bakiasi
Tecnico: Filipo Scapuzzi

CR VENETO (CC San Donà)
Atleti: Margherita Scroccaro, Andrea De Pieri, Tommaso Mucelli, Linda Lazzarini
Tecnico: Mauro Bordignon

COSA E’ IL TROFEO CONI?

Il Trofeo CONI Kinder+Sport è un uno dei principali progetti nazionali multisportivi per gli atleti Under 14 (fascia d’età 10-14), tesserati presso le ASD/SSD regolarmente iscritte al Registro Nazionale del CONI. Un progetto ispirato ai valori del fair play e del rispetto delle regole, che nasce con l’obiettivo di valorizzare la funzione promozionale dell’attività sportiva attraverso una forte sinergia tra il CONI, gli organismi sportivi e le tante società sportive affiliate. Anche il programma tecnico elaborato dalle Federazioni partecipanti è volto a sostenere tale obiettivo promozionale, proponendo nuove formule di gioco che prevedono la presenza di rappresentative miste, elemento di grande valenza educativa per la crescita delle ragazze e dei ragazzi. Ogni anno, migliaia di giovani atleti si sfidano nelle diverse competizioni regionali con un unico obiettivo: rappresentare la propria Regione alla Finale Nazionale del Trofeo CONI Kinder+Sport.