Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

The best online shops in Italy:

Federazione Italiana Canoa e Kayak - LUCREZIA ZIRONI SI FERMA AGLI OTTAVI DI FINALE NELLA PROVA DI SLALOM AGLI YOG DI BUENOS AIRES

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

LUCREZIA ZIRONI SI FERMA AGLI OTTAVI DI FINALE NELLA PROVA DI SLALOM AGLI YOG DI BUENOS AIRES

images/large/image1.jpeg
BUENOS AIRES 2018

Termina agli ottavi di finale l’Olimpiade Giovanile della modenese Lucrezia Zironi. Dopo aver ottenuto il quinto posto nella prova del K1 sprint, confermandosi nella top five iridata di categoria, Lucrezia si è dovuta cimentare questo pomeriggio anche nella disciplina dello slalom, destreggiandosi tra manovre ed eskimo: una prova non facile per una specialista d’acqua piatta che in questi mesi si è dovuta preparare per gestire al meglio anche questa sfida.

Nella prima heat di qualifica l’azzurrina chiude sul 1:27.90, crono penalizzato da qualche difficoltà in zona eskimo, che la posiziona in quattordicesima piazza, appena fuori dalla zona di qualifica diretta. Bellissima la prova affrontata nei ripescaggi dove con grinta e determinazione abbassa il tempo sull’1:23.79, miglior crono tra i ripescaggi che le consente di passare con agilità agli ottavi. E’ qui che nella sfida diretta per passare ai quarti si scontra in un difficile faccia a faccia con la slovacca Emanuela Luknarova che, forte dell’esperienza d’acqua mossa, sul traguardo segna un tempo davvero troppo competitivo per le avversarie, candidandosi già per la vittoria a cinque cerchi.

Si conclude con tanta esperienza, una crescita agonistica ma soprattutto individuale, la trasferta olimpica di Lucrezia Zironi e del DT Ezio Caldognetto, certi che quanto affrontato e vissuto in questi intensi gironi a Buenos Aires possa essere solo l’inizio di una carriera agonistica ricca di futuri successi e soddisfazioni, ma soprattutto di una bellissima esperienza personale vissuta nel pieno rispetto dei valori dell’olimpismo, che solo la sacra fiamma di Olimpia riesce a trasmettere.

Nei prossimi giorni, al rientro in Italia, raccoglieremo le impressioni e le emozioni del team azzurro e cercheremo di raccontarle approfondendo l’avventura azzurra di queste Olimpiadi Giovanili.

Risultati completi su: https://www.buenosaires2018.com/results/en/canoe/daily-schedule.htm?lng=it

PAGINA EVENTO