Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

The best online shops in Italy:

Federazione Italiana Canoa e Kayak - A MANTOVA ESORDIO PER LE BARCHE AZZURRE, ULTIMO TEST IN VISTA DELLA COPPA DEL MONDO

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

A MANTOVA ESORDIO PER LE BARCHE AZZURRE, ULTIMO TEST IN VISTA DELLA COPPA DEL MONDO

images/large/alfa.jpg
CANOA VELOCITA'

Il Lago Inferiore di Mantova sarà palcoscenico del primo banco di prova stagionale per le barche azzurre, un ultimo test di preparazione in vista della prova di Coppa del Mondo di Duisburg (GER). La classica “Flatwater International Regatta - Trofeo Sparafucile” in programma il 27-28 aprile sarà quindi dedicata a varare in acqua i diversi equipaggi, provati durante l'ultimo raduno della nazionale. Un'occasione anche per gli  azzurri under 23 che testeranno il loro lo stato di forma dopo il breve periodo trascorso in collegiale a Milano a cavallo delle festività pasquali.

A Mantova saranno 58 le società presenti per un totale di 384 atleti. Novità di quest’anno la presenza di ben 29 equipaggi inter-societari formati dai club sul territorio e l’inserimento della categoria internazionale “under 16”, con il fine di stimolare la partecipazione anche dei più giovani. Dall’estero presenti all’appello Austria, Croazia, Israele, Slovenia, Svizzera e Ungheria per un totale di undici club e 183 atleti stranieri.

GLI EQUIPAGGI AZZURRI IN GARA A MANTOVA

Dopo la prima prova indicativa in barca singola, andata in scena lo scorso 6 aprile fondamentale per definire il punto di partenza su cui lavorare per costruire le nuove barche, quella di sabato e domenica sarà la prova decisiva al termine della quale la Direzione Tecnica scioglierà le riserve sulla formazione degli equipaggi azzurri che affronteranno l’esordio stagionale in Coppa del Mondo a Duisburg (31 maggio - 2 giugno).

A Mantova, come dichiarato dal D.T. Oreste Perri, scenderanno in acqua due barche per specialità "con l’obiettivo di creare e stimolare quella sana competizione che può mantenere alta la motivazione e la guardia”.

Continuano il percorso iniziato da Rio 2016 i millemetristi d’acqua dolce Giulio Dressino e Nicola Ripamonti. Gli atleti delle Fiamme Gialle scenderanno quindi in gara nel K2 1000m, cercando di consolidare l’assetto di barca. Ad affiancarli in azzurro ci sarà la coppia under 23 Matteo Cavessago e Luca Boscolo Meneguolo.

Il K1 1000m vedrà schierati al via Samuele Burgo, Matteo Torneo, Luca Beccaro, Tommaso Freschi e Andrea Schera. Parte di loro concorrerà anche nella prova del K4 500, barca che a Tokyo 2020 sostituirà l’ammiraglia dei 1000m. I campioni del mondo junior 2015 Samuele Burgo, Luca Beccaro, Riccardo Spotti e Tommaso Freschi comporranno il primo equipaggio dopo i positivi riscontri cronometrici registrati nel prove indicative, mentre Matteo Torneo, Andrea Schera, Mauro Pra Floriani e Mauro Crenna saliranno sul secondo K4. In gara anche due K4 under 23 (Bazzani - Pommella - Marella - Rossi e Bernocchi S. - Bernocchi G. - Giorgi - Borsoi).

Nel K1 200m il pavese Manfredi Rizza, vincitore della selezione in barca singola, scenderà in acqua affiancato dal K1 del bissolatino Matteo Miglioli e da quello del palermitano Andrea Domenico Di Liberto, entrambi alle prese con l'importante banco di prova in barca singola. Quattro i K2 schierati sulla breve distanza dei 200m con le coppie: Pra Floriani - Crenna, Spotti - Miglioli, Rizza - Di Liberto, Ripamonti - Dressino.

Per la canadese monoposto Carlo Tacchini scenderà in acqua come leader nel C1 1000 e  500 metri. In maglia azzurra anche il compagno di squadra Danilo Auricchio. Conferma per la coppia di Daniele Santini e Luca Incollingo che si presenteranno nel C2 1000m e 500m. Pronti a dargli filo da torcere i fratelli Craciun, Nicolae e Sergiu, impegnati in canadese biposto sulle stesse distanze. Sui 200m Nicolae Craciun si proporrà da singolista dopo aver vinto la prova indicativa del 6 aprile. Per gli under 23 in gara anche Alfonsi, Cestra, Mattia, Di Santo e Sgaravatto che si alterneranno in C2 sulle diverse distanze.

Al femminile vedremo in acqua nel K2 due barche, sia sui 500m che sui 200m: Susanna Cicali - Francesca Genzo e Francesca Capodimonte - Sofia Campana. Le stesse, con l’aggiunta di Cristina Petracca, andranno poi a coprire anche la gara in barca singola del K1 200. Sempre in barca singola Cristina Petracca ed Irene Burgo affronteranno i 500m. Sara Daldoss, Meshua Marigo, Francesca Zonato e Roberta Gennaro saranno, invece, le quattro under 23 che gareggeranno in K4 500m e saranno in gara anche nelle prove del K2 200m e K2 500m.

IL PROGRAMMA GARE 

Sabato 27 aprile dalle 08:30 alle 19:00 si svolgeranno le batterie e le semifinali su tutte le distanze (200m, 500m, 1000m) per le categorie Under 16, Junior e Senior. Domenica 28 finali a partire dalle 08:30.

Le start list ed i risultati delle gare saranno disponibili al link della Federazione Italiana Cronometristi: http://bit.ly/CanoaResult