Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

MONDIALI SZEGED: RIZZA STACCA IL PRIMO PASS OLIMPICO, K2 1000, TACCHINI E CRACIUN IN FINALE

Quarta giornata di gare a Szeged, in Ungheria, dove è in corso il Campionato del Mondo di canoa velocità valido come prima prova di qualificazione per le Olimpiadi e le Paralimpiadi di Tokyo 2020. 

Il primo pass olimpico per l’Italia della canoa velocità porta la firma di Manfredi Rizza che conquista la qualificazione per Tokyo 2020 con il K1 200 metri. Nella finale iridata di Szeged l’ingegnere pavese ottiene il quinto posto con il tempo di 33.58, a +0.52 dall’oro britannico Liam Heath (34.86). Argento per la Serbia con Strahinja Stefanovic (345.04), bronzo alla Spagna di Carlo Garrote (35.12). 

"Ho sensazioni contrastanti - spiega il canoista dell’Aeronautica Militare -  sono felice di aver qualificato la barca per Tokyo ma sono anche dispiaciuto per non aver ottenuto la medaglia. Ero lì vicino con i primi ma non sono riuscito a ripetere i tempi delle semifinali dove ero stato più veloce. Peccato perché le medaglie erano lì ad un passo ma questo mi servirà da stimolo per fare ancora meglio il prossimo anno”. 

Il K2 500m (distanza non olimpica) di Matteo Torneo e Giulio Dressino, barca che aveva conquistato ieri pomeriggio l’accesso in finale, è ottavo (1:38.08) nella finale vinta dai bielorussi Danieka/Natynchyk (1:33.13). Completano il podio la Spagna di Roza/Vazquez Llenin (1:33.48) e la Germania di Gross/Hiller (1:34.50).

LE FINALI B/C

Il C2 di Daniele Santini e Luca Incollingo, sulla distanza olimpica dei 1000m, dopo la mancata qualificazione, termina la finale B al sesto posto con il tempo di 3:48.51.

Francesca Genzo non riesce ad imporsi e conclude la finale B del K1 200m femminile con il nono crono sul 42.91, tempo con cui sfuma anche la qualificazione della barca alle Olimpiadi di Tokyo 2020. A conquistare il titolo continentale nella finale A è la neozelandese Lisa Carrington (39.39).

Fuori dalla corsa per i pass olimpici anche Sofia Campana e Susanna Cicali, con le azzurre che non vanno oltre il settimo tempo (1:49.31) nella finale B del K2 500m. 

Nicolae Craciun vince con autorità la finale B del C1 500m. Al suo primo mondiale da cittadino italiano, segna il tempo di 1:53.17 e chiude al decimo posto assoluto nel ranking finale. Medaglia d’oro nella Finale A al fuoriclasse tedesco Sebastian Brendel (1:53.59).

Terzo tempo (3:44.41) in finale C, invece, per Andrea Schera, impegnato nella difficile prova olimpica del K1 1000m. Ad indossare l’oro continentale è stato il beniamino di casa, l’ungherese Balint Kopasz (3:36.07).

LE SEMIFINALI 

Strepitosa la prova di Samuele Burgo e Luca Beccaro nella K2 1000 metri. I due azzurri vincono la semifinale fermando il cronometro sul tempo di 3.16.02, il secondo miglior crono assoluto tra le tre prove. Domenica alle 12 scenderanno in acqua alla ricerca di una medaglia e del pass olimpico. 

Finale raggiunta anche da Carlo Tacchini nella specialità olimpica del C1 1000 metri. L’atleta piemontese ha ottenuto il terzo tempo in semifinale in 4.01.19  conquistando una corsia per la gara clou di domani alle 12.12. 

Anche Nicolae Craciun nel C1 200 si qualifica per la finalissima di domani alle 12.37. L’azzurro in un arrivo serratissimo ha ottenuto il terzo tempo della sua semifinale in 40.24. 

Semifinale dall’esito amaro per il K4 500 metri di Nicola Ripamonti, Mauro Pra Floriani, Andrea Domenico Di Liberto e Alessandro Gnecchi. L’ammiraglia azzurra nonostante un ottima prova non riesce a staccare il pass per la finale. Quarto tempo in 1.21.60 nella terza semifinale a 26 centesimi dall’ultimo posto utile. Domenica alle 10.38 in programma la finale B. 

Cristina Petracca nella semifinale del K1 500 si piazza al sesto posto con il tempo di 1.50.04 ed andrà a disputare la Finale B domenica alle 10.26. 

LIVE RESULTS: https://results.szeged2019.com/competition/1/races

LIVE STEAMING: https://www.canoeicf.com/canoe-sprint-world-cha…/szeged-2019