Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

CANOAGIOVANI A CALDONAZZO: NONOSTANTE IL MALTEMPO, IL FRIULI VENEZIA GIULIA DOMINA L'EDIZIONE 2020

images/large/IMG_1185_1.jpg.jpg
CANOAGIOVANI

Sul lago di Caldonazzo, in Trentino, si è svolta tra sabato 29 e domenica 30 agosto la kermesse conclusiva del Trofeo Canoagiovani e del Meeting delle Regioni, circuito annuale dedicato ai ragazzi tra gli 8 ed i 14 anni che quest’anno è andato in scena in forma ridotta a causa della pandemia da Covid-19. 

Un weekend di gare che ha dovuto far i conti anche con condizioni meteo avverse che ne hanno ritardato prima lo svolgimento, per poi costringere il comitato organizzatore ad annullare, nella giornata di sabato, alcune prove dei 2000m e 200m riservate al Meeting delle Regioni. Per la Prova Nazionale dedicata alle rappresentative societarie su 200m andata in scena domenica, seppur con qualche ritardo, si è riusciti invece a svolgere tutte le competizioni previste.

Nella classifica riservata al meeting delle regioni il Friuli Venezia Giulia si è aggiudicato con ampio margine il vertice con 374 punti, seguito dal Lazio con 263 punti e dal Piemonte con 255 punti.

SCARICA TUTTI I RISULTATI COMPLETI DEL MEETING DELLE REGIONI (clicca qui)

Il podio della giornata di domenica, invece, dedicato alla Finale Nazionale Canoagiovani ha visto vincere il Canoa San Giorgio che torna a primeggiare con ben 922 punti, secondo gradino del podio per la Polisportiva Verbano in seconda posizione con 790 punti e sul Circolo Nautico Fiamme Gialle terzo a 591 punti.

SCARICA TUTTI I RISULTATI COMPLETI DELLA FINALE NAZIONALE CANOAGIOVANI (clicca qui)

Ad organizzare il tutto con professionalità e costante impegno è stato ancora una volta il Circolo Nautico di Caldonazzo, con il sostegno di APT Valsugana Lagorai, Federazione Italiana Canoa Kayak, Comune di Caldonazzo, Comune di Calceranica e Comunità di Valle Alta Valsugana e Bersntol.

Una collaudata sinergia che nonostante gli altissimi numeri di atleti in gara (circa 800 in rappresentanza di 68 società), ha saputo gestire al meglio le vigenti norme anti-contagio. 

Un plauso speciale ai club e società partecipanti che hanno impeccabilmente rispettato le regole affinché la manifestazione potesse svolgersi in piena sicurezza, garantendo lo svolgimento del più importante appuntamento del calendario nazionale dedicato al settore giovanile. 

Nonostante le difficoltà legate al maltempo la Federcanoa è riuscita a trasmettere in live streaming tutte le gare di domenica 30 agosto sulla pagina www.facebook.com/federcanoa garantendo massima copertura alla manifestazione e la possibilità di far seguire, seppur a distanza, le imprese dei piccoli atleti in gara.

RIVEDI LE GARE (clicca qui) PARTE 1 - PARTE 2

GALLERY FOTOGRAFICA (clicca qui)

Photo Credit Camilla Dalla Costa