Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

MONDIALI J/U23: FLAVIO SPURIO BRILLA D'ARGENTO NEL K1 200, DOMANI 5 BARCHE IN FINALE

images/2021_news/tokyo_2021/large/WhatsApp_Image_2021-09-05_at_18.05.30.jpeg
CANOA VELOCITA'

La mattina ha l’argento in bocca a Montemor, in Portogallo, dove sono in corso i Mondiali junior e under 23 di canoa velocità. Sale a due il computo delle medaglie azzurre nella rassegna iridata grazie a Flavio Spurio (CC Livorno) che conquista la piazza d’onore nel K1 200 metri under 23. Curiosamente ad un mese esatto dall’argento conquistato da Manfredi Rizza ai Giochi Olimpici di Tokyo. Il toscano ha concluso la sua prova con il tempo di 35.16, ad appena +.044  dall’oro polacco Jakub Stepun (34.72). Bronzo allo slovacco Matus Jedinak in 35.21. 

Nella finale del K1 200 metri junior Matteo Bazzano (Can. Ticino Pavia) chiude nono con il tempo di 37.18. Titolo iridato per il portoghese Pedro Casinha in 35.66. Anche Irene Bellan (Fiamme Oro) raggiunge la finale del K1 under 23 chiudendo al sesto posto in 41.27 con la medaglia d’oro che va al collo della danese Frederikke Matthiesen in 40.28. Sesto posto anche per Mattia Alfonsi (Fiamme Oro) e Mykola Vykhodtsev (CK Le Saline) nel C2 under 23 500 metri con il tempo di 1.45.33 ed il successo della barca russa in 1.42.94. Finiscono ottavi invece Davide Franco  e Alessio Soardo (Canoa San Giorgio) nella finale del K2 500 under 23 con il tempo di 1.37.08 con la medaglia d’oro con quinta dalla Bielorussia in 1.32.94. 

Sara Del Gratta (CC Livorno) vince la finale B del K1 junior 200 metri con il tempo di 43.59, mentre Francesca Vigorito è settima nella gara B del C1 200 in 55.49. 

BATTERIE E SEMIFINALI: 5 BARCHE IN FINALE NELL’ULTIMA GIORNATA

Sara Vesentini e Luca Boscolo Meneguolo centrano l’accesso in finale del K2 500 under 23 misto vincendo la seconda batteria con il tempo di 1.43.05. Finale in tasca anche per Sara Del Gratta e Matteo Panizzutti nel K2 500 junior con il miglior tempo della prima batteria in 1.44.09. Conquistano una corsia per le medaglie anche gli junior del K4 500 Matteo Bazzano, Gabriele Duchini, Luca Gasparini e Achille Spadacini che si qualificano conquistando il terzo posto in semifinale con il tempo di 1.34.84. Finale raggiunta anche dal K1 500 junior femminile con Margherita Valerosi, Giada Rossetti, Laura Chiaberge, Stefania Stagni che in batteria staccano il secondo tempo in 1.48.87. Passa direttamente in finale nel K4 500 metri junior con Margherita Valerosi, Giada Rossetti, Laura Chiaberge e Stefania Scagni che in batteria chiudono con il secondo tempo in 1.48.87.

Finale B per Matteo Panizzutti che nella semifinale del K1 500 junior si piazza al 5° posto in 1.59.28. Anche Samuele Burgo nel K1 500 under 23 passa in finale B con il quarto tempo della semifinale in 1.54.79. Non supera lo scoglio della semifinale il K4 500 under 23 maschile, Giacolo Bolzonella, Falvio Spurio, Dylan Paliaga e Riccardo Baldan sfiora la qualificazione chiudendo al quarto posto in 1.28.77. Si ferma in semifinale anche Filippo Poschetto nel C1 500 junior che chiude al nono posto con il tempo di 2.37.86. Fuori dai giochi anche Elena Ricchiero e Meshua Marigo che nel K2 500 under 23 chiudono con l’ottavo tempo la semifinale (2.04.64). 

Lunedì cala il sipario con le finali sui 500 metri di tutte le categorie in barca singola, multipla e con equipaggi misti. 

Risultati e live streaming: https://www.canoeicf.com/canoe-sprint-world-championships/montemor-o-velho-2021

VIDEO DAY 3 - FINALI 

VIDEO DAY 3 - BATTERIE E SEMIFINALI