Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

IL CAMPIONE DEL MONDO DI LIBERTO PREMIATO A PALERMO

images/large/IMG_0897.JPG
VITA FEDERALE

Sfilata azzurra lo scorso 9 novembre, nella splendida cornice di Villa Niscemi, sede di rappresentanza del Comune di Palermo, dove il campione del mondo di canoa velocità, Andrea Domenico Di Liberto, ha ricevuto, insieme al tecnico Mimmo Lo Monaco e agli altri finalisti azzurri siciliani Andrea Schera e Samuele Burgo, un riconoscimento che celebra i successi e l’impegno sportivo profuso dando prestigio e rilevanza alla Regione Sicilia.

A omaggiare gli azzurri il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che ha premiato anche l’allenatore Lo Monaco. Alla cerimonia è intervenuto il Presidente Federale Luciano Buonfiglio che ha donato una targa celebrativa al Dott. Gianni Fiore, presidente dello storico S.C. Trinacria, da sempre sodalizio fucina di talenti.

Sono intervenuti anche il DT Oreste Perri, Manlio Messina, assessore regionale allo sport; Paolo Petralia Camassa, assessore allo sport del Comune di Palermo; il Rettore dell’Università di Palermo, Massimo Midiri; Raoul Russo in rappresentanza dell'assessorato Regionale allo Sport; Roberto Lagalla, Assessore regionale all'istruzione e formazione; Pasqualino Monti, presidente dell’autorità portuale di Palermo; Alessandro Albanese e Nunzio Reina, rispettivamente presidente e vicepresidente della Camera di Commercio Palermo ed Enna; Giuseppe Todaro, presidente dei servizi portuali di Palermo.