Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

COPPA DEL MONDO: A TACEN IL DEBUTTO DEI GIOVANI IRIDATI E IL RIENTRO DI ZENO IVALDI

images/micozzi_europeo.jpg

Torna al cancelletto di partenza lo slalom azzurro con la IV prova di Coppa del Mondo in programma a Tacen, Slovenia,  da venerdì 31 a domenica 2 settembre, prima del gran finale previsto nella spagnola La Seu d’Urgell (7-9 settembre). 


Dopo le prime tre gare di Coppa a Liptovsky, Cracovia e Augsburg, la nazionale guidata da Daniele Molmenti ed Ettore Ivaldi si prepara per disputare le ultime due prove in attesa dell’evento più atteso della stagione: il Campionato del Mondo in programma l’ultimo weekend di settembre nel canale olimpico di Rio De Janeiro. Le convocazioni per la tappa slovena premiano la "linea verde" degli junior e under 23 che si sono distinti ai Mondiali di categoria di Ivrea e segnano il ritorno all'attività di vertice di Zeno Ivaldi dopo il lungo infortunio che lo ha tenuto fuori praticamente da inizio stagione.


La squadra azzurra sarà quindi composta da Zeno Ivaldi (Marina Militare), Christian De Dionigi (CC Milano), il campione del mondo under 23 Jakob Weger (Sportclub Merano), Stefanie Horn ed Eleonora Lucato (CKC Valstagna) per il K1. Le giovanissime medaglie iridate di Ivrea Elena Micozzi (CC Subiaco) e Marta Bertoncelli (CC Ferrara) si misureranno con le big del C1 femminile, mentre Paolo Ceccon (CKC Valstagna) e Flavio Micozzi (CC Subiaco), quest'anno argento mondiale e bronzo europeo, faranno esperienza tra le rapide slovene nel C1 maschile. Finora in questa edizione di Coppa del Mondo l'Italia ha conquistato una medaglia di bronzo a Cracovia con Stefanie Horn nel K1 femminile.


Trentuno le nazioni presenti, con diversi nomi di rilievo: nella zona calda della classifica provvisoria del K1 maschile staziona il campione olimpico Joseph Clarke (154), seguito da Jiri Prskavec e Dariusz Popiela (131). Tra le donne leader indiscussa è Jessica Fox, mentre per le altre due posizioni sono in lizza la tedesca Ricarda Funk, l’austriaca Corinna Kuhnle e l’azzurra Stefanie Horn. Nella canadese monoposto maschile i leader di specialità sono lo slovacco Alexander Slafkovsky (165) ed il tedesco Sideris Tasiadis. 


Da venerdì al via con le prove di qualificazione per tutte le specialità, sabato sarà la volta delle semifinali e delle finali per C1 maschile, K1 femminile e C2 mix; mentre domenica si concluderà con C1 femminile e K1 maschile. Un appuntamento che funge anche da preparazione per l’imminente mondiale brasiliano, con molte nazioni presenti a ranghi ridotti o alle prese con le ultime prove selettive. 


A guidare la squadra sul percorso di Tacen ci sarà Ettore Ivaldi, con i tecnici Pierpaolo Ferrazzi e Nicola Micozzi, mentre Daniele Molmenti con la restante parte della squadra è già sul canale spagnolo di La Seu per il gran finale di coppa e per gli ultimi ritocchi in ottica mondiale.


Risultati ed info su: https://www.canoeicf.com/canoe-slalom-world-cup/tacen-2018