Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

EUROPEI SLALOM J/U23: ITALIA D'ARGENTO NELLA GARA A SQUADRE DEL K1 JUNIOR

images/Schermata_2018-08-17_alle_18.59.43.png

Prosegue a Bratislava l’avventura europea di canoa slalom dedicata alle categorie giovanili junior e under 23 che oggi regala all’Italia la prima medaglia, un argento nel K1 junior maschile a squadre. Soddisfazioni da Valentin Luther, Jakob Luther e Leonardo Grimandi, il terzetto tricolore che in 108.25 firma una bella prova a squadre che gli vale il secondo gradino del podio subito dietro alla Francia campione d’Europa (100.71) e con tre decimi di vantaggio sul bronzo della Repubblica Ceca (108.54).


I due fratelli meranesi, Jakob e Valentin Luther, ed il giovanissimo talento bolognese Leonardo Grimandi, hanno affrontato una prova veloce e sincrona, con tanto affiatamento in acqua nonostante due tocchi di palina che poco hanno influito sul risultato finale. Una medaglia riconfermata per Valentin, che anche lo scorso anno era nel team che conquistò il metallo prezioso agli europei di categoria a Hoelimburg, ed una rivincita per l’intera squadra che ad Ivrea era stata relegata ad un amaro quarto posto.


GARE A SQUADRE, GLI ALTRI PIAZZAMENTI FUORI DAL PODIO
A fondo classifica, in diciottesima posizione a 231.43, la squadra del K1 under 23 maschile composta da Marcello Beda, Davide Ghisetti, e Jakob Weger, che conduce una prova con diversi errori di linea accumulando numerose penalità. Marcello Semenza, Flavio Micozzi e Matteo de Franco nel C1 junior maschile incorrono in un salto di porta sulla quarta in risalita e numerose distrazioni sul percorso, errori che gli costano la gara ed in 201.76 li lasciano in decima posizione. Stessa sorte nper il team del C1 under 23 con Micozzi affiancato da Paolo Ceccon e Gabriele Ciulla, che terminano la prova ottavi (175.32) appesantiti da un +50 dovuto all’errore in porta 17. Due salti nella combinazione 6-7 e diversi tocchi di palina risultano fatali per le ragazze del C1 femminile Elena Micozzi, Elena Borghi e Marta Bertoncelli: lasciano un 287.45 che gli vale il settimo crono. Elena e Marta, questa volta con Francesca Malaguti nella prova del kayak junior femminile chiudono quarte in 135.02 e perdono la medaglia per un soffio sull’ultima parte del percorso.


QUALIFICHE GARE INDIVIDUALI, SALE A TREDICI IL NUMERO DI BARCHE IN SEMIFINALE
Non solo gare a squadre, questa mattina sul canale slovacco si sono concluse le qualifiche delle prove individuali. Dopo gli otto azzurri che ieri avevano staccato il pass per le prime semifinali (LEGGI QUI), con le ulteriori cinque barche odierne, sale complessivamente a tredici il numero di atleti che passano il turno semifinale. Francesca Malaguti e Marta Bertoncelli si assicurano un posto tra le migliori quindici del K1 junior femminile fin dalla prima run: 111.63 il tempo di Francesca che porta a casa la decima posizione, mentre a seguire sul 116.32 è Marta che bissa la qualifica anche in kayak dopo quella ottenuta ieri in C1. Vola sull’acqua anche l’argento mondiale di Ivrea Flavio Micozzi, il giovanissimo azzurro di Subiaco strappa la qualifica nel C1 junior maschile in prima discesa con il settimo crono sul 101.29. A lui si aggiunge Matteo De Franco, che in seconda run regista il migliore piazzamento in 99.38, raggiungendo così un posto in semifinale. Straodinari necessari a Paolo Ceccon che con il quarto tempo della seconda run di qualifica in 97.85, penultimo corno per il passaggio, porta all’Italia un’ulteriore semifinale nel C1 under 23 maschile.


Fuori, ad un soffio dalla qualifica, Eleonora Lucato nel K1 femminile under 23: il suo 111.47 macchiato da quatto tocchi sulla seconda parte del tracciato è troppo alto per raggiungere le migliori. Out anche Gabriele Ciulla nel C1 under 23; Elena Borghi nel K1 junior e Marcello Semenza nel C1 junior.


Domani, 18 agosto, dalle 10:00 si torna in acqua per le semifinali individuali con i nostri connazionali a caccia di un posto in finale:



  • 10:10 Leonardo Grimandi - K1 junior maschile

  • 10:13 Valentin Luther - K1 junior maschile

  • 10:43 Jakob Luther - K1 junior maschile

  • 10:56 Elena Borghi - C1 junior femminile

  • 11:06 Marta Bertoncelli - C1 junior femminile

  • 11:34 Jakob Weger - K1 under 23 maschile

  • 11:50 Davide Ghisetti - K1 under 23 maschile

  • 11:52 Marcello Beda - K1 under 23 maschile


Livestream: https://www.youtube.com/watch?v=5njUDhO9zRA&list=PL_eVYrh4hUcgtN1hqnzt7KnjmcVpOWQ5E  
Live results: https://siwidata.com/canoelive/#/live/eca/1372
Sito ufficiale dell’evento: http://canoebratislava.sk/