Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

IVREA 2018: L'ITALIA STACCA I PRIMI SEI PASS PER LE SEMIFINALI MONDIALI J/U23

images/37387912_10155648829808848_5507258893748666368_n.jpg

Seconda nata di gare oggi ad Ivrea per i Campionati del Mondo junior e under 23 di canoa slalom, riservata alle qualifiche degli under 23 nel K1 uomini, K1 donne, C1 uomini e C1 donne. Sei le barche italiane qualificate per le semifinali dopo la prima manche: Raffallo Ivaldi e Paolo Ceccon nel C1 maschile, mentre Eleonora Lucato si qualifica nel K1 femminile. Marcello Beda domina con autorità il K1 under 23 maschile e con Jakob Weger, si qualificano fin dalla prima run, seguiti al termine della seconda prova anche da Davide Ghisetti.

Il K1 under 23 ha visto un azione un trio interessante, perchè rappresentante di realtà che si confermano tra le prime file a livello iridato. Brillante la gara con la quale Marcello Beda vola in semifinale. Il portacolori del CC Bologna, che si allena da un anno in pianta stabile sul canale piemontese, già protagonista a livello senior quest’anno, è primo al termine della prova vinta in 79.74. Bene anche Jakob Weger, preciso e senza penalità con il suo 81.17 che vale la settima posizione e il biglietto per la semifinale. Richiede gli “straordinari” in seconda manche la qualifica del beniamino di casa Davide Ghisetti che chiude con il terzo tempo di manche in 81.36. Altrettanto bene fa Eleonora Lucato nel K1 under 23 femminile. Un’ottima prima manche, chiusa in 95.43, le assicura con l’ottava posizione l’accesso diretto alla semifinale di categoria. Qualifica messa a segno anche da Raffaello Ivaldi e Paolo Ceccon nel C1 maschile. Il veronese Ivaldi è ottavo con il crono di 86.68 in una discesa liscia senza penalità. Ceccon accede, invece, in semifinale con il diciottesimo tempo (89.78).


“La prima medaglia d’oro è già stata sicuramente vinta dall’organizzazione”, sottolinea il tecnico della nazionale italiana, Ettore Ivaldi. “Abbiamo riscontrato da parte dei colleghi stranieri una grande soddisfazione per essere in Italia, perché qui le gare vengono organizzate nel miglior modo possibile. E’ una bella atmosfera quella che si respira allo Stadio della Canoa e questo è molto importante per caricare questi ragazzi in vista delle fasi più determinanti della manifestazione. Da parte nostra complimenti davvero a tutto lo staff per come sta lavorando e portando avanti questo evento che, ricordo, è il più importante e grande dal punto di vista organizzativo, perché rispetto a un campionato del mondo senior sono molti di più gli atleti partecipanti e le gare si svolgono lungo l’arco di una settimana contro i tre giorni di una gara senior.”


La federcanoa, attraverso i propri canali web e social (www.facebook.com/federcanoa - www.instagram.com/federcanoa - www.federcanoa.it) seguirà da vicino i ragazzi con contributi video, foto ed aggiornamenti continui. Direttamente dal campo di gara, sulle Instagram Stories e sulle Facebook Stories con l’hashtag ufficiale #IVREA2018, il mondiale vissuto attraverso le emozioni degli azzurrini, grazie ai live takeover con la squadra tricolore.


Timetable, start list and risultati live: https://www.canoeicf.com/canoe-slalom-world-championships/ivrea-2018/rankings-results


Official website: http://www.ivreaworlds.it/site/it


Appuntamento domani per le qualifiche della categoria Junior.



  • 08.30 C1M – K1W 1a manche

  • 10.30 C1M – K1W 2a manche

  • 13.30 C1W – K1M 1a manche

  • 15.40 C1W – K1M 2a manche