Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

The best online shops in Italy:

Federazione Italiana Canoa e Kayak - OCEANIA CHAMPIONSHIP: COLAZINGARI SFIORA IL PODIO TRA I SENIOR, IVALDI SI CONFERMA DI BRONZO TRA GLI UNDER 23

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

OCEANIA CHAMPIONSHIP: COLAZINGARI SFIORA IL PODIO TRA I SENIOR, IVALDI SI CONFERMA DI BRONZO TRA GLI UNDER 23

images/large/IMG_5953.JPG
CANOA SLALOM

Nella terra dei canguri l’Italia della canoa slalom avanza nel suo cammino di preparazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. A Penrith, in Australia, la seconda giornata di gare agli Oceania Championships offre considerazioni positive per gli azzurri. L’Italia sale sul podio grazie al C1 di Raffaello Ivaldi, terzo nella graduatoria speciale riservata agli under 23. Ma il miglior tempo tricolore in finale è quello del C1 del Carabiniere di Subiaco, Roberto Colazingari, che sfiora il metallo di bronzo nella finalissima assoluta, chiudendo con il quarto tempo.

Nella gara vinta dal tedesco Franz Anton in 108.11 sugli slovacchi Matej Benus (108.28) e Marko Mirgorodsky (109.26), Roberto Colazingari (CS Carabinieri) è quarto in 110.10 a 8 decimi dal podio. Raffaello Ivaldi (Marina Militare) termina invece con l’ottavo tempo sull’112.38, che gli permette di conquistare il podio, con il bronzo, nella classifica dedicata agli under 23.

Curiosa la semifinale della canadese monoposto, dove si è verificato un insolito pari merito tra i nostri due atleti in gara Roberto e Raffaello. Entrambi, con una danza simmetrica tra onde e paline del canale di Sidney, fermano il crono su un magistrale 110.12, ottenendo entrambi il pass per la finale con il terzo tempo. Si ferma invece in semifinale Stefano Cipressi, diciassettesimo sul 114.29, con un percorso sfortunato caratterizzato da due tocchi che lo hanno escluso dalla top ten.

Importante sottolineare che questa gara è la prima finale dell’anno a otto risalite, novità introdotta dall’ICF nel corso dell’ultima revisione delle rules internazionali. Il percorso tracciato dai francesi Julien Billaut e Arnaud Brogniart, infatti, è stato caratterizzato da ben otto manovre controcorrente, caratteristica che diminuisce la velocità di discesa e rende il percorso un po’ più facile dal punto di vista tecnico ma molto più fisico.

Domani (nella notte italiana) si prosegue con semifinali e finali del K1 uomini dove l’Italia schiererà Giovanni de Gennaro, Zeno Ivaldi e Christian De Dionigi.

Dettagli e risultati al link: http://bit.ly/2BKUiM0

Photo credit: "Paddle Australia" - Scott Moorhen