Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

The best online shops in Italy:

Federazione Italiana Canoa e Kayak - COPPA DEL MONDO: MARCO VIANELLO SI FERMA IN SEMIFINALE, OUT GLI ALTRI AZZURRI

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

COPPA DEL MONDO: MARCO VIANELLO SI FERMA IN SEMIFINALE, OUT GLI ALTRI AZZURRI

images/large/59426700_392388938155253_1018784534876913664_n.jpg
CANOA SLALOM

La seconda prova di coppa del mondo non regala particolari soddisfazioni alla giovanissima squadra azzurra impegnata nelle acque di Bratislava. L’Italia, in partenza con una delegazione di under 23, ha sicuramente acquisito consapevolezza ed esperienza che saranno utili ad affrontare le prossime prove dedicate alle categorie giovanili.

Il migliore degli azzurri è stato Marco Vianello (C.S. Carabinieri) che ha raggiunto la semifinale del K1 chiudendo in 32° posizione con il tempo di 143.73, condizionato da un salto di porta. Gli altri azzurri in. gara si sono fermarti nelle qualficazioni: nel K1 maschile Jakob Weger (Marina Miltare), dopo un salto di porta in prima run, in seconda discesa non va oltre la sedicesima posizione e con il crono di 97.59. Stessa sorte per Davide Ghisetti (Ivrea Canoa Club) che appesantito da tre tocchi di palina termina 23° (108.06).

Nel C1 maschile Flavio Micozzi (Canoanium Subiaco) chiude in diciottesima posizione e si ferma a 103.52, con due tocchi di palina che precludono l'accesso in semifinale. Paolo Ceccon (CKC Valstagna) si ferma invece al 21° con il tempo di 106.11, lontano dalle posizioni di qualifica.

Al femminile Francesca Malaguti (CC Ferrara) si piazza in ventitreesima posizione in 129.10, tempo troppo alto per ambire alle prime dieci posizioni che garantivano il passaggio di turno. Un salto ll’ultima porta lascia a Chiara Sabattini l’ultima posizione della seconda run nel C1 femminile, togliendo all’azzurra del GS Fiamme Azzurre ogni possibilità di qualificazione in semifinale.

Risultati su: https://www.canoeicf.com/canoe-slalom-world-cup/bratislava-2019/results