Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

SLALOMISTI AZZURRI SULLE RAPIDE DI TACEN PER LA COPPA DEL MONDO

images/large/Colazingari.jpg
CANOA SLALOM

Torna al cancelletto di partenza lo slalom azzurro con la III prova di Coppa del Mondo in programma a Tacen, nella frazione slovena di Ljubljana, da venerdì 28 a domenica 30 luglio. Dopo la prova di Bratislava, dove si è dato spazio alla "linea verde" con i giovani under 23, in questa tappa ritorna la prima squadra guidata da Daniele Molmenti ed Ettore Ivaldi pronta a testare lo stato di forma di metà stagione nell’importante appuntamento sul fiume Sava. La squadra azzurra sarà quindi composta da Giovanni De Gennaro (C.S. Carabinieri), Zeno Ivaldi (G.S. Marina Militare) e Marcello Beda (CC Bologna) per il K1 maschile. Al femminile scenderà in gara per il K1 Stefanie Horn (G.S. Marina Militare) e per il C1 Chiara Sabattini (G.S. Fiamme Azzurre). Il trio della canadese maschile si conferma con Roberto Colazingari (C.S. Carabinieri), Raffaello Ivaldi e Stefano Cipressi (G.S. Marina Militare), invece Christian De Dionigi, dopo la medaglia d’argento conquistata in Coppa a Lee Valley, tornerà in gara tra le rapide slovene nel K1 extreme slalom. 

“Possiamo dire che qui a Ljubljana si gioca in casa”, ha commentato Molmenti. “La squadra italiana passa molto tempo tra allenamenti e gare su questo canale e questa è sicuramente un'occasione da non perdere per conoscere meglio le acque particolari e uniche del fiume Sava. Gli atleti si sono allenati molto bene in questi giorni dimostrando una conoscenza del canale e vediamo ritmi di gara migliori rispetto a Londra. Penso che questo sia un buon punto di partenza per aver fiducia nelle loro capacità - ha concluso - e dimostrare che valiamo qualcosa di più degli ultimi risultati ottenuti in Coppa del Mondo”. Mercoledì il comitato organizzatore ha messo in scena una sfida in “paralello” nel centro cittadino di Ljubljana. Una prova che ha combinato agonismo e divertimento, dove si sono cimentati alcuni degli atleti azzurri presenti. Sfida tutta italiana con Zeno Ivaldi che vince la finale del K1 maschile contro Christian De Dionigi. Nel C1 maschile è Raffaello Ivaldi a salire sul gradino più alto dopo un bel testa a testa contro il francese Nicolas Gestin, mentre al femminile Chiara Sabattini ha chiuso seconda dietro alla tedesca Lena Stoecklin. 

PROGRAMMA DI GARA

Da venerdì al via con le prove di qualificazione per tutte le specialità, sabato sarà la volta delle semifinali e delle finali per C1 maschile e K1 femminile; mentre domenica si concluderà con C1 femminile, K1 maschile e gare di extreme slalom. 

Il primo azzurro a scendere in gara nel C1 maschile sarà Stefano Cipressi alle 09:32, seguito da Roberto Colazingari alle 09:38 e da Raffaello Ivaldi alle 09:41. Stefanie Horn sarà in gara per la prima qualifica del K1 femminile alle 10:31, mentre alle 14:02 sarà la volta di Chiara Sabattini nel C1. Nel pomeriggio spazio ai K1 maschili con Marcello Beda (14:49), Zeno Ivaldi (15:11) e Giovanni De Gennaro (15:19).

Le finali andranno in onda su Eurosport 1 Sabato 29 Giugno e su Eurosport 2 Domenica 30 Giugno, entrambe alle ore 12:00.

LIVE STREAMING: https://www.canoeicf.com/canoe-slalom-world-cup/ljubljana-2019 

LIVE RESULTS: https://www.canoeicf.com/canoe-slalom-world-cup/ljubljana-2019/results