Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

A MARKKLEEBERG SI TORNA IN ACQUA PER LA SECONDA PROVA DI COPPA DEL MONDO

images/2021_news/polo_2021/large/Markkleeberg.JPG
CANOA SLALOM

Lo slalom azzurro continua la scalata verso i Giochi Olimpici di Tokyo con la seconda, ed ultima tappa pre-olimpica, del circuito di Coppa del Mondo che si svolgerà da venerdì 18 a domenica 20 giugno sulle acque tedesche della città circondariale di Markkleeberg, vicino Lipsia.

Il tracciato, disegnato dal tedesco Schubert e dallo svizzero Zimmermann, accoglierà 30 nazioni per un totale di circa 200 atleti, in una tre giorni che si preannuncia spettacolare e ricca di anticipazioni in chiave olimpica. 

Invariata, rispetto alla prima tappa di Praga, la delegazione azzurra guidata dal D.T. Daniele Molmenti: nel K1 maschile troveremo il fuoriclasse Giovanni De Gennaro (C.S. Carabinieri) pronto a contendersi il podio; ad accompagnarlo ci saranno Marcello Beda (CC Bologna) e Christian De Dionigi (Aeronautica Militare). Tra le donne protagonista del K1 sarà Stefanie Horn (C.S. Marina Militare), mentre nella canadese monoposto troveremo Marta Bertoncelli (C.S. Carabinieri), Elena Borghi (C.S. Carabinieri) e Chiara Sabattini (G.S. Fiamme Azzurre). Anche nel C1 si riconferma il trio Roberto Colazingari (G.S. Carabinieri), Raffaello Ivaldi (C.S. Marina Militare) e Paolo Ceccon (C.S. Carabinieri). Nel canale di Markkleeberg Christian De Dionigi si cimenterà anche nelle prove di extreme slalom, disciplina olimpica da Parigi 2024.

Tra i big in gara proveranno a ripetersi i cechi Jiri Prskavec (K1) e Lukas Rohan (C1), ma ad attenderli ci sarà il campione del mondo in carica nel C1 maschile, il francese Cedric Joly, che esordisce nel circuito di coppa dopo dopo aver saltato le gare dello scorso fine settimana. Occhi puntati anche su Giovanni De Gennaro, che dopo il doppio argento conquistato nel l’Europeo di Ivrea e nella prima tappa ceca di Coppa del Mondo entra di diritto tra i favoriti della disciplina. Anche al femminile, l’australiana Jessica Fox (C1) e la polacca Klaudia Zwolinska (K1) cercheranno di difendere l'oro conquistato a Praga.

“Seconda tappa di stagione in un canale molto diverso da quello di Praga, con temperature molto calde, dove abbiamo speso qualche giorno per capire i giusti ritmi di quest'acqua particolare”, ha commentato Daniele Molmenti. “Tutta la squadra sembra essere in forma, con un ottima condizione fisica che auspichiamo si traduca in buone prestazioni di gara. Gli obiettivi non sono cambiati: per la squadra olimpica è un’ulteriore prova in vista dell’atteso appuntamento giapponese di fine luglio, utile a gestire meglio le emozioni di gara, per gli altri è l'occasione per mantenere il posto in azzurro anche nella seconda parte di stagione.”

Da venerdì al via con le prove di qualificazione per tutte le specialità, sabato sarà la volta delle semifinali e delle finali per K1 maschile e femminile; mentre domenica conclusione con C1 maschile e femminile, e fasi finali di extreme slalom.

LIVE RESULTShttps://www.canoeicf.com/canoe-slalom-world-cup/markkleeberg-2021/results 

LIVE STREAMING: https://www.canoeicf.com/canoe-slalom-world-cup/markkleeberg-2021 

PROGRAMMAZIONE TV: tutte le finali del weekend saranno trasmesse in diretta tv su Eurosport 1, sabato dalle 12:00 alle 13:15 e dalle 16:00 alle 16:45, e domenica dalle 11:00 alle 12:45 e dalle 16:00 alle 17:30, con il commento di Johnny Lazzarotto. Sarà comunque garantita la messa in onda delle gare in live streaming sul canale YouTube dell'International Canoe Federation ed in cross-posting sul canale Facebook della Federazione Italiana Canoa Kayak.