Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

271° CONSIGLIO FEDERALE: PRONTI PER AFFRONTARE LE SFIDE DEL 2020

images/large/CANOA_RAGAZZI.jpg
VITA FEDERALE

La riunione 271 del Consiglio Federale che si è svolta venerdì 13 e sabato 14 a Roma è stata densa di significato con l’approvazione di una serie di delibere fondamentali per il proseguo dell’attività sportiva e gestionale nel 2020. 

Dal punto di vista amministrativo è stato definito nei termini previsti - così come accade dal 2017 -  il Bilancio di Previsione con un valore di produzione che supera di 5 milioni e mezzo di euro. Per l’attività sportiva invece sono stati approvati il GIPSO e il GIA, oltre ai programmi di attività delle varie discipline e le normative di riferimento.

Definiti anche gli organigrammi, gli staff tecnici e sanitari per il 2020, fondamentali per lavorare in continuità a partire già da gennaio in un anno particolarmente impegnativo. La stagione agonistica comincerà infatti il 15 febbraio e si concluderà il 15 novembre e avrà nelle Olimpiadi di Tokyo il punto più alto, senza dimenticare gli eventi internazionali che ospiteremo in casa come i Mondiali di Canoa Polo a Roma e la prima tappa di Coppa del mondo di canoa slalom a Ivrea. In quest’ottica si inserisce anche l’assegnazione dei contributi a supporto della preparazione degli atleti olimpici e paralimpici non appartenenti ai gruppi sportivi militari. 

Sul tema delle strutture a supporto dell’attività sportiva sono arrivate due importanti conferme: la definizione con l’Agenzia del Demanio del contratto di locazione per il Centro Federale di Castel Gandolfo esteso fino al 2039. Un accordo che chiude una vicenda complicata dal punto di vista burocratico che la FICK ha voluto dipanare con determinazione nell’interesse di tutto il mondo della canoa. E il rinnovo del contratto di locazione per la Dimora dei Campioni di Valstagna fino al 2024. 

La novità più significativa è sicuramente la nascita della Paddle Card, lo strumento per riunire sotto l’egida della FICK  tutti quegli appassionati che praticano la canoa a livello amatoriale e sposano il nostro stile di vita. Affrontato anche il tema sociale con il progetto Sport di Tutti e l'utilizzo dei contributi integrativi ottenuti da Sport e Salute, che laFICK ha avuto la capacità di destinare integralmente al 2020 grazie ad una gestione sana ed oculata delle risorse e delle attività.