Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

UN’ALTRA BUONA NOTIZIA PER LA FICK: FIRMATA LA CONCESSIONE PER CASTEL GANDOLFO FINO AL 2039

images/large/IMG_1774.jpg
VITA FEDERALE

A Natale arriva un’altra buona notizia per il mondo della canoa. Lunedì 23 dicembre il Presidente Luciano Buonfiglio ha siglato con l’Agenzia del Demanio il nuovo contratto di concessione per il Centro Federale di Castel Gandolfo fino al 2039. 

Un risultato importante, frutto di un lungo lavoro di concerto con la Direzione Regionale Lazio dell’Agenzia del Demanio, che consentirà alla Fick di istruire la domanda di mutuo per la realizzazione di importanti opere di ammodernamento e miglioramento del centro federale. Castel Gandolfo si conferma ancora una volta essenziale nell’attività e nei programmati della Federazione e gli interventi più significativi riguarderanno la costruzione di due nuovi pontili, propedeutici per l’attività delle squadre nazionali e per l’organizzazione delle gare. Anche le società potranno giovare di un centro all’avanguardia per raduni, allenamenti e stage. 

“Si tratta di un grande successo per la Federazione - ha commentato il Presidente Buonfiglio - che arriva al termine di un lungo percorso burocratico e amministrativo che ci ha visti fortemente impegnati con determinazione e passione, nel quale abbiamo superato molti ostacoli e risolto in nostro favore diversi contenziosi. L’attività potrà quindi ripartire pienamente e Castel Gandolfo si confermerà, come in passato, la casa della canoa italiana”.