Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

L'OMAGGIO DELLA CANOA AZZURRA A GALEAZZI: LUNEDI' BUONFIGLIO E PERRI ALLA CAMERA ARDENTE

images/2021_news/polo_2021/large/GALEAZZI.jpg
CIAO GIAMPIERO

La canoa italiana rende omaggio a Giampiero Galeazzi, lo storico giornalista e telecronista sportivo scomparso venerdì 12 novembre all’età di 75 anni. 

Lunedì dalle ore 11.30 alle 18.00 sarà allestita la camera ardente presso la Sala delle Protomoteca in Campidoglio a Roma dove tutti gli amanti dello sport potranno dare l’ultimo saluto al grande cronista. Il Presidente della Federazione Italiana Canoa Kayak, Luciano Buonfiglio e il direttore tecnico della nazionale di canoa velocità, Oreste Perri, renderanno omaggio alla “voce” di tanti successi del nostro sport. 

“Perdiamo un grande amico del mondo della canoa che con il suo fare inimitabile ha raccontato alcune delle pagine più belle della nostra storia e de nostri successi, rendendoci “famosi" e riconoscibili agli occhi del grande pubblico. Personalmente perdo un grande amico con il quale ho condiviso mille meravigliose avventure”, è stato il commosso ricordo del numero uno della FICK.   

Fine cantore delle imprese sportive di calcio, tennis, canoa e canottaggio sulle frequenze della RAI, Galeazzi è stato sempre legatissimo al nostro mondo, in particolare alla celebre telecronaca della vittoria di Antonio Rossi e Beniamino Bonomi nel K2 1000 metri alle Olimpiadi di Sydney 2000. “Si guarda a sinistra, si guarda a destra e vince l’Italia: come si dice, è per la leggenda!”… e la tua Giampiero non morirà mai.