Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

The best online shops in Italy:

Federazione Italiana Canoa e Kayak - EUROPEI: GLI AZZURRI DEBUTTANO CON DUE MEDAGLIE FIRMATE FARIAS E MANCARELLA  

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

EUROPEI: GLI AZZURRI DEBUTTANO CON DUE MEDAGLIE FIRMATE FARIAS E MANCARELLA  

images/large/MANCARELLA_PORCU_FARIAS.jpg
PARACANOA

La paracanoa azzurra apre gli Europei di Poznan (Polonia) con due medaglie: l’argento di Gabriel Esteban Farias nel KL1 200m ed il bronzo di Federico Mancarella nel KL2 200m. Nella giornata odierna superano con facilità le batterie e accedono alle finali di domani anche Amanda Embriaco nel KL3 femminile, Marius Bodgan Ciustea nel VL2 maschile. 

Nella finale continentale del KL1 200 il bissolatino Esteban Farias (SC Leonida Bissolati) conquista la medaglia d'argento con il tempo di 51.833. L’azzurro, colpito da qualche linea di febbre che non gli ha permesso di esprimersi al meglio in barca, cede così il titolo europeo conquistato lo scorso anno a Belgrado. La medaglia d'oro va al collo dell’ungherese Péter Pál Kiss che si impone di misura con il tempo di 51.797 con un vantaggio di soli 38 millesimi di secondo su Farias. Completa il podio il britannico Ian Marsden, bronzo in 52.493.

L'altro risultato di rilievo arriva nel KL2 200m con Federico Mancarella (Canoa Club Bologna), che fa segnare il terzo miglior tempo che vale la medaglia di bronzo. Una prova di carattere per il bolognese in 45.511, alle spalle dell’ucraino Mykola Syniuk, oro in 44.779 e dell'austriaco del fuoriclasse Markus Swoboda (45.063). Si ferma in semifinale Kwadzo Klokpah nella difficile prova del KL3 200m. L'atleta della Società Canottieri Lecco termina la gara in quarta posizione (46.058), lasciando a Russia, Polonia e Spagna l’accesso alla finale.  

Esordio azzurro più che positivo per Amanda Embriaco nella batteria del KL3 200m femminile. Alle spalle dell’inglese Laura Sugar (53.312), l'atleta della Canottieri Sanremo si guadagna con la seconda posizione in batteria (59.128) l’accesso alla finale in programma domani (22 maggio) alle ore 10:45. Marius Bodgan Ciustea (Aisa Sport) ha rispettato le attese della vigilia staccando con il tempo di 01'01.204 il pass per la finale del VL2 200 metri, in programma domani. Fabrizio Aprile e Mirko Nicoli chiudono al 4° e 5° posto delle rispettive batterie e non riescono ad ottenere la qualificazione diretta. Dovranno quindi affrontare le semifinali del VL3 200m in programma sempre nella giornata di domani dalle 09.45. 

“Purtroppo Esteban in questi gironi non è al top della forma”, ha dichiarato il Direttore Tecnico Stefano Porcu. “Qualche malessere fisico e due linee di febbre hanno penalizzato la prova odierna e a dir la verità non pensavamo nemmeno di riuscire a fare la finale. Nonostante tutto Esteban è riuscito a gestire al meglio il percorso e siamo molto felici del risultato ottenuto. Se si rimetterà, proverà a rifarsi in Coppa del Mondo.”  Sul bronzo di Mancarella ha invece commentato: “Ci ha fatto davvero piacere rivedere Federico in ottima forma. Sta lavorando nell’ottica della qualificazione, in acqua è stato allo stesso tempo attento, prudente e tagliente come una lama, bravissimo a saper tenere i 200 metri del percorso. Con lui stiamo lavorando sulla gestione degli ultimi 15 metri che sono quelli che gli mancano per conquistare la medaglia d’oro.”

RISULTATI