Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

The best online shops in Italy:

Federazione Italiana Canoa e Kayak - MONDIALI SZEGED: NOVE AZZURRI ALLA RICERCA DEL PASS PARALIMPICO

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

MONDIALI SZEGED: NOVE AZZURRI ALLA RICERCA DEL PASS PARALIMPICO

Anche gli azzurri della Paracanoa saranno in acqua a Szeged alla ricerca del titolo iridato e della qualificazione per le Paralimpiadi di Tokyo 2020. Sono 9 gli atleti convocati dal direttore tecnico Stefano Porcu: Esteban Gabriel Farias (C.L. Bissolati) campione del mondo in carica nel KL1 200 metri, quest’anno ha conquistato la medaglia d’argento agli Europei e  in coppa del mondo. Federico Mancarella (CC Bologna) nel KL2 bronzo europeo e  argento di coppa, Kwadzo Klokpah (Canottieri Lecco) nel KL3, Eleonora De Paolis (CC Aniene) nel KL1 argento europeo e in coppa, Amanda Embriaco (Canottieri Sanremo) nel KL3.

Per la disciplina del Va’a Marius Bogdan Ciustea (Aisa Sport) è l’alfiere azzurro nel VL2 200 metri dopo il bronzo iridato conquistato nel 2018, Fabrizio Aprile (Dragolago) e Mirko Nicoli (Idroscalo Club) si misureranno nel VL3 e Veronica Silvia Biglia (Cus Torino) nel VL2. 

“Siamo consapevoli di essere in grado di competere in ogni gara”, spiega il direttore tecnico della Paracanoa, Stefano Porcu. “L’obiettivo è la qualificazione olimpica ma siamo consapevoli che il movimento internazionale è cresciuto e che la competitività di tutte le nazionali è aumentata. Noi abbiamo lavorato in maniera ottimale con le società e con il supporto della Federazione che su questo settore ha deciso di investire in maniera consistente. Nella paracanoa ogni atleta è diverso ed ha necessità di un proprio programma di allenamento personalizzato. Noi crediamo di aver tirato fuori il meglio da ognuno di loro, adesso il verdetto finale spetta al traguardo”.

LE GARE

Paracanoa: KL1, KL2, KL3 200 metri maschile e femminile; VL1, VL2, VL3 200 maschile e femminile.

CANOA IN TV

Le gare tra venerdì 23 e domenica 25 agosto saranno trasmesse in diretta sui canali RAI SPORT e RAI WEB.

ROAD TO TOKYO 2020

Per la Paracanoa sono in palio per ogni nazionale 30 pass olimpici per le gare maschili e 24 per la prove al femminile. Ogni nazionale può ottenere un solo posto di qualificazione per ogni gara. Devono essere rappresentati almeno tre continenti, se così non fosse l’ultimo posto posto utile sarà assegnato alla nazionale meglio classificata tra i continenti non rappresentati. La quota della nazione ospitate varrà ai fini del conteggio della rappresentanza continentale. Ai Mondiali del 2019 si qualificano i migliori 6 classificati di ciascuna gara, sia maschile che femminile. Ai Mondiali del 2020 saranno invece 4 i posti disponibili per ciascun evento. Ogni nazionale può ottenere una sola quota di partecipazione per gara e i posti eventualmente vacanti saranno assegnati ai migliori escusi.

SITO WEB: https://szeged2019.com/
BIO INTERNAZIONALI: http://www.canoeresults.eu
LIVE STEAMING: https://www.canoeicf.com/canoe-sprint-world-championships/szeged-2019

SCARICA LE ISCRIZIONI AZZURRE