Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

IL VL3 FEMMINILE ENTRA NEL PROGRAMMA OLIMPICO DI PARIGI 2024

images/large/D9q0X32WwAAGYnB.jpg
PARACANOA

Il Comitato Olimpico Internazionale, il Comitato Organizzatore di Parigi 2024 ed il Comitato Paralimpico Internazionale hanno approvato il programma degli eventi e le quote degli atleti per i Giochi Paralimpici di Parigi 2024. 

Per la canoa è stato previsto l'inserimento di una quinta specialità al programma della paracanoa, il VL3 femminile, che debutterà a Parigi portando a dieci il numero totale di medaglie in palio ai Giochi e raggiungendo la parità di genere anche nella disciplina riservata ai diversamente abili. 

Il Comitato Paralimpico Internazionale ha anche confermato una aumento di altre 10 quote riservate alla paracanoa, portando il numero totale a 100: ogni evento avrà quindi dieci quote disponibili, con la possibilità di raddoppiare tra Kayak e Va’a.

“Siamo grati all'IPC per la fiducia che ha dimostrato includendo il VL3 femminile nel programma di Parigi", ha affermato John Edwards, Chair ICF per la disciplina. “È molto importante per noi sapere che raggiungeremo la parità di genere anche alle Paralimpiadi. Abbiamo lavorato molto per incoraggiare sempre più donne a provare questa categoria e la crescita dei numeri ci ha premiato”.