PARACANOA: AI MONDIALI DI HALIFAX APERTURA D’ARGENTO CON IL VL1 DI ALESSIO BEDIN

images/large/592d3594-f6b2-4c57-85d9-48228dafdda6_2.jpg
PARACANOA

La paracanoa inaugura il Campionato del Mondo di Halifax, in Canada, conquistando il primo metallo iridato tricolore. Tra le corsie del lago Banook, Alessio Bedin è medaglia argento nel VL1 maschile. 

L'azzurro chiude in volata i 200m di gara con il tempo di 1:12.54, davanti al cileno Robinson Mendez, bronzo in 1:14.74. Medaglia d’oro, con il tempo di 1:10.25, al collo del nuovo talento ventunenne, l’australiano Benjamin Sainsbury, già oro in coppa del mondo a Poznan lo scorso maggio.

Il pagaiatore quarantenne, originario di Latina ma cresciuto tra le fila dell’AISA Sport di Castel Gandolfo, secondo il sistema di classificazione internazionale ICF gareggia nella classe di disabilità maggiore della disciplina monopala, il VL1, a causa di una lesione spinale dovuta da un incidente di auto nel 2008. A distanza di un anno dal suo esordio nel Mondiale di Copenaghen del 2021, che gli regalò il primo podio internazionale (bronzo), è stato capace di migliorare la sua prestazione e riconfermarsi ai vertici di specialità.

Oltre lo splendido argento, a conclusione della giornata odierna, sono tre le finali conquistate dagli italiani in gara guidati dal DT Stefano Porcu: Federico Mancarella e Christian Volpi nel KL2 e Kwadzo Klokpah nel KL3.

Da argento paralimpico in carica, KL2 200m di Federico Mancarella (CC Bologna) è secondo tempo di batteria (45.30), crono che vale all’azzurro l'accesso diretto in finale. Finale che vedrà ben due atleti al via, con Christian Volpi  (Navicelli Paddle Sport) abile con il terzo tempo di batteria (45.02) a qualificare la seconda imbarcazione azzurra. Finale A programmata per venerdì 5 agosto alle 16:34 ora italiana), con i due azzurri a caccia del podio iridato contro Argentina, Ucraina, Gran Bretagna, Nuova Zelanda, Ungheria e Giappone.

Terza finale della giornata portata a casa da Kwadzo Klokpah (S.C. Lecco) nella gara del KL3 200m. Il lecchese, dopo il quarto tempo di batteria, è costretto ai supplementari, riuscendo a conquistare la terza posizione semifinale in 43.50 ed aggiudicandosi così l’ultima corsia disponibile per la finale prevista venerdì alle 16:52 (ora italiana).

Domani, 4 agosto, esordio per Eleonora De Paolis, in gara alle 14.50 nel KL1 femminile; dalle 15.05 sarà la volta del Va’a con Marius Bodgan Ciustea nel VL2 e Mirko Nicoli nel VL3 (15.25). Ultima italiana in gara nelle batterie di qualificazione sarà Amanda Embrico, interprete del KL3 femminile, alle ore 15.40.

PROGRAMMA DI GARE - PARACANOA

Giovedì giornata di batterie e semifinali, venerdì 5 agosto in programma le finali del KL1, KL2 e KL3 maschile e del Vl2 e VL3 femminile, sabato 6 si chiude con l’assegnazione dei titoli del KL1, Kl2 e KL3 femminile e del VL2 e VL3 maschile. 

COME SEGUIRE GLI AZZURRI

La finali di sabato e domenica saranno trasmesse in diretta sulla piattaforma RaiPlay e in differita su Rai Sport Hd (canale 58) nei seguenti orari:

  • Sabato 6 agosto: dalle 18.00 alle 19.50 e dalle 21.10 alle 22.10 (paracanoa)
  • Domenica 7 agosto: dalle ore 18 alle 19.50

Per le gare di venerdì è prevista la diretta streaming nella sezione dedicata sul sito dell’International Canoe Federation, mentre sul sito federcanoa.it e sulla pagina Facebook saranno pubblicati tutti gli aggiornamenti inerenti la squadre azzurre. 

START LIST E RISULTATI:https://bit.ly/3PVx1Lp