Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

TOKYO 2020: L'AVVENTURA DI MARTA BERTONCELLI SI CHIUDE IN SEMIFINALE C1

images/2021_news/tokyo_2021/large/20210728-03538_Tokyo.jpg
CANOA SLALOM

Si chiude in semifinale l’avventura di Marta Bertoncelli ai Giochi Olimpici di Tokyo. L’atleta dei Carabinieri è scesa in acqua questa mattina al Kasai Slalom Center nella gara del C1 femminile. Dopo una buona prima parte di gara, l’azzurra ha progressivamente rallentato il ritmo. Un eskimo e un tocco alla porta 20 (2” di penalità) ne hanno condizionato la prova relegandola al 15° posto con il tempo di 145.71. Per la ferrarese si tratta comunque di un ottimo debutto ai Giochi, in una disciplina, quella della canoa canadese femminile, che ha fatto il suo esordio nel programma olimpico proprio a Tokyo. 

L’oro olimpico è andato all’australiana Jessica Fox che aggiunge il metallo più prezioso al suo già ricchissimo palmares fatto di di 10 titoli mondiale, un argento e due bronzi ottenuti alle Olimpiadi dal 2012 ad oggi. Con la doppietta di Tokyo -bronzo nel K1 - la Fox diventa l’unica atleta della canoa slalom femminile ad aver vinto cinque medaglie olimpiche. 

Era la favorita e lo ha dimostrato con il miglior tempo in semifinale in 110.59, migliorandosi di oltre cinque secondi in finale fermando il cronometro sul 105.04. Il secondo posto è per la britannica Mallory Franklin (108.68 +2), bronzo alla alla tedesca Andrea Herzog (111.13 +2).

START LIST E RISULTATI 

SITO CONI TOKYO 2020

SITO ICF TOKYO 2020

Foto: canoephotography.com/BenceVekassy