SI CONCLUDE A SAN GIORGIO DI NOGARO LA DUE GIORNI DEDICATA AL CAMPIONATO ITALIANO DI CANOA MARATONA

images/2022_news/Acqua_Piatta/large/CI_Maratona_San_Giorgio.JPG
CANOA MARATONA

Seconda e conclusiva giornata di gare a San Giorgio di Nogaro (UD) per il Campionato Italiano di Maratona, debutto ufficiale della stagione agonistica 2022 con l’assegnazione dei titoli tricolore in barca doppia ragazzi, junior, under 23 e senior e di quelli in barca singola delle categorie master e paracanoa. Numeri da record per una maratona che ha visto in acqua nel weekend del 12-13 marzo ben 620 atleti/gara per un totale di 470 equipaggi provenienti da 60 società in rappresentanza di tutto lo stivale.

Due i giorni di competizione per consentire agli atleti di gareggiare sia in K1 che in K2, su distanze che variavano dai 12 km della categoria ragazzi, ai 24 km dei K1 e dei K2 senior. A completare l’evento anche le gare dedicate agli atleti della paracanoa, che si sono misurati su un percorso che andava dagli 8 ai 12 km a seconda della classe di appartenenza, e ai giovanissimi della categoria Cadetti, limitatamente a quelli del secondo anno, che hanno gareggiato sugli 8 km. Le gare sono state trasmesse in diretta streaming dal Comitato Organizzatore sulla sulla Pagina Facebook “Canoa San Giorgio

Di seguito alcuni tra i principali risultati della giornata odierna di competizioni.

CATEGORIA SENIOR 

A bissare il titolo italiano nella categoria del K2 senior maschile è Marco Borgotti quest’oggi in barca doppia con Gabriele Duchini. La coppia del CC Aniene vince con il crono di 1h44.11.23, precedendo il tandem del CUS Milano composto da Leon George Galeotti e Leonardo Vicentini (1h46.53.26). Davide Marzani e Jacopo Sorzini (CUS Pavia) conquistano il bronzo in 1h48.36.97. Al femminile è, invece, il CUS Trento con Agnese Baroni e Beatrice Scartezzini a portare a casa il titolo tricolore in 1h14.50.10. Il Circolo Sestese trionfa nella categoria mix del K2 senior, con Cesare Cardani e Jasmine Prone (1h39’44.22). Nella canadese biposto è il Cus Torino di Edoardo Calò e Leonardo Quattroccolo ad imporsi con autorità in 1h43.11.88 su alla Canottieri Padova di Tommaso Salmaso e Davide Sartori, secondi a 1h52.19.37. E’ il Canoa San Giorgio con Giorgia Cimigotto e Stefano Baldo a guadagnare l’oro nella prova del C2 mix con il tempo di 1h58.17.56.

CATEGORIA PARACANOA

Nella paracanoa il KL1 femminile porta la firma di Eleonora De Paolis (CC Aniene) in 49'40.02, mentre nel KL2 il titolo va a Christian Volpi della Navicelli Padre Sport in 42’51.46. Alessio Bedin, con i colori dell’Asia Sport è medaglia d’oro nel VL1 1h02.35.33. Sale, invece, sul gradino più alto del podio nel VL3 Mirko Nicoli per l’Idroscalo Club (1h16.26.39). Zakaria Abakar Nouracham si impone nel KL3 junior femminile per la Marina Mercantile Nazario Sauro (1h23.03.22).

CATEGORIA UNDER 23

Continua ad essere protagonista la Canottieri Aniene che, tra gli Under 23, si impone sui 20 km della prova in K2 con Luca Romano e Thomas Alexis Rinaldi, in 1h28.02.44, davanti ai romani Luca Ghelardini e Johann Fellini (Can. Eur), argento in 1h28.51.91. Medaglia di bronzo per la Canoa San Giorgio con Davide Franco e Federico Zanutta (1h29.33.61). Cus Torino sul gradino più alto del podio anche nei 16 km del C2 maschile con Francesco Ferrero Poschetto e Juan Cruz Otano (1h23.21.23). Medaglia d’oro e titolo italiano nel K2 femminile, in 1h15.08.00, per la neo coppia del GS Fiamme Azzurre, composta da Sara Daldoss e Lucrezia Zironi.

Nelle gara mista successo per la Canottieri Tevere Remo di Sara Mrzyglod e Paolo Ranedda, primi classificati in 1:28.59.57. Argento alla coppia del CKC Le Saline composta da Noelle Marie Mira e Mattia Nonne (1h14.51.96), davanti alla Canottieri Mincio di Alessio Campari e Sara Vesentini, terzi in 1:15’02.08. 

CATEGORIA JUNIOR

Nella categoria junior Andrea Mignatta e Antonio Bardelli (Pol. Verbano) conquistano la vittoria in 1h10.08.37 sui 16 km riservati al K2 maschile. Prova al femminile dominata dalla Canoa San Giorgio di Alice Biondin e Carlotta Strukelj (1.22.49.83), mentre la gara ad equipaggi misti porta la firma della Canottieri Timavo con Matteo Vittor e Giada Rossetti, oro in 1h15.33.09. Il C2 maschile ha visto la Canottieri Padova protagonista con Jacopo Pecoraro e Nicolò Feltre in 1h36.42.42, nel C2 femminile il tricolore va invece a Vittoria Genesio e Sofia Germak Bajetto del CUS Torino (2h03.53.5). Clarissa Farina e Giulio Pani, per il CKC Le Saline, vincono la prova del C2 mix in 1h35.46.80.

CATEGORIA RAGAZZI

Nel K2 ancora vittoria del CC Aniene grazie al crono di 51’09.65, messo a segno da Giacomo Tiepolo Oggioni e Nicholas Rinaldi. Nel K2 misto a segno la Marina Mercantile Nazario Sauro con l’equipaggio formato da Giulio Zugna e Sofia Zucca (57’42.07), mentre la medaglia d’oro nella prova mista della canadese biposto va al collo di Valeria Conto e Matteo Cocco (CKC Le Saline) con il tempo di 1h20.10.34. Marta De Battisti e Sophia Vianello (Ottagoni Cremona) conquistano il gradino più alto del podio nel K2 femminile con il crono di 1h01.47.12, il titolo del C2 donne va invece ad Alessandra Ietri e Elisa Miolo per il canoa San Giorgio (1h41.04.02). Per la canadese maschile ad imporsi è l’equipaggio del CUS Torino formato da Orazio Vittorio Calò e Adriano Quattroccolo (1h08.36.07).

Ricordiamo che i risultati completi, a cura della Federazione Italiana Cronometristi, sono disponibili cliccando qui: TUTTI I RISULTATI

GALLERY FOTOGRAFICA

 LIVE STREAMING 13/03/2022 by Canoa San Giorgio