ITALY WATER MARATHON TOUR: UN CIRCUITO DI GARE TRA STORIA, ARTE E NATURA

images/2022_news/Acqua_Piatta/large/166452551_1123459191505796_3142127779611039815_n.jpg
CANOA MARATONA

Un grande fiocco azzurro sull'acqua. Nasce l'Italy Water Marathon Tour, un circuito di tre maratone, una supermaratona e una vogalonga per promuovere gli sport della pagaia e del remo, favorire la partecipazione degli appassionati vecchi e nuovi, valorizzare i percorsi sull'acqua tra storia, arte e natura: cinque manifestazioni per ambiziosi obiettivi da perseguire con la forza delle idee, dell'organizzazione e dell'impegno frutto della collaborazione tra la neonata Padova Water Marathon, la Turin Kayak Canoe Marathon, la debuttante Verona-Mare Supermarathon, la Vigevano-Pavia Canoe Marathon e la Palermomare.

Cinque diverse manifestazioni su quattro fiumi (Po, Bacchiglione, Adige e Ticino) e sul mare, ma unite nell'accordo che ha portato al progetto dell'Italy Water Marathon Tour, suggerito da Luca Benetazzo della Società Canottieri Padova e subito accolto dal Circolo Amici del fiume di Torino, dal Canoa club Verona, dalla Canottieri Ticino Pavia e dal Circolo velico Sferracavallo di Palermo. Per ogni manifestazione è previsto un timbro che sarà stampato su una pagina del libretto offerto a chi scenderà in acqua a Padova e che vuol essere una sorta di diario sul quale ogni canoista potrà annotare le manifestazioni alle quali parteciperà riportandone il nome, la lunghezza e il tempo impiegato a completare il percorso.

"L'Italy Water Marathon Tour", sottolinea il padovano Luca Benetazzo "è la sintesi di un progetto sportivo e turistico culturale che intende coinvolgere anche ad altri club che organizzano manifestazioni simili alle nostre, aperte sia agli agonisti che agli amatori, con un'auspicata ricaduta economica sul territorio in cui si svolgono". "Ben consci", incalza il torinese Enrico Moschetti "che ognuno deve mantenere le proprie caratteristiche sia per non snaturare quanto ha proposto finora che per consentire ai tanti appassionati un diverso approccio all'acqua". "Fino a diventare una vera e propria avventura”, afferma Luigi Spellini, presidente del Canoa club Verona “capace di nuove e forti emozioni come solo un lungo percorso in fiume può suscitare". "Come quello", interviene Carlo Pietra della Asd Canottieri Ticino Pavia "che esalta la natura tra le acque di un ambiente molto suggestivo". "Acque che diventano salate”, conclude Giacomo Della Gatta del Circolo velico Sferracavallo "per una grande festa sul mare a ideale conclusione della stagione".

L'auspicio degli ideatori dell'Italy Water Marathon Tour è che i fiumi Po, Bacchiglione, Adige e Ticino, oltre che il mare siciliano, siano sempre più frequentati anche con altre imbarcazioni. A cominciare da sabato 26 e domenica 27 marzo quando si disputerà la Turin Kayak Canoe Marathon, con un percorso la cui lunghezza è differenziata a seconda della categoria e che si snoda nel parco del Valentino nel cuore della città.

La città, con le sue bellezze che si potranno ammirare dal fiume, sarà protagonista anche della Padova Water Marathon in calendario domenica 8 maggio: 20 chilometri per gli amatori e altrettanti per gli agonisti che si sfideranno in una gara internazionale. Un'altra città d'arte, Verona, sarà invece punto di partenza domenica 19 giugno per raggiungere l'Adriatico lungo l'Adige con la Verona-Mare Supermarathon: 200 chilometri da percorrere a staffetta in piena autonomia con squadre composte da un minimo di 5 a un massimo di 10 canoisti senza distinzioni di categoria e con qualsiasi tipo di imbarcazione.

Dal Veneto alla Lombardia, nei giorni di sabato 9 e domenica 9 ottobre con la Vigevano Pavia Canoe Marathon: 42 chilometri attraverso i territori del Parco del fiume Ticino con maratona internazionale da Vigevano a Pavia, gara regionale in discesa, maratona in circuito e gare di dragon boat, Sup e barcè, le tradizionali barche da fiume. Concluderà l'Italy Water Marathon Tour la Palermorema in calendario domenica 30 ottobre nel Golfo di Sferracavallo, una manifestazione capace di attirare decine di appassionati grazie anche a una vogalonga aperta a imbarcazioni di ogni tipo.

Turin Kayak Canoe Marathon, 26 e 27 marzo 2022

Maratona aperta ad atleti e master tesserati alla FICK prevista a Torino. Il percorso di gara delle categorie K1, K2, C1 e C2 è compreso tra il Ponte Vittorio Emanuele I (Murazzi) ed il Ponte Isabella. La lunghezza del percorso varia a seconda della categoria ed è previsto un giro finale di un chilometro. Il trasbordo è previsto ai Murazzi. Il percorso di gara delle categorie K4 ed Ocean Racing si svolge sulla distanza di 10 chilometri con giro di boa 250 metri a monte della passerella Turin Marathon.

Padova Water Marathon, 8 maggio 2022

Maratona internazionale agonistica e manifestazione amatoriale non competitiva aperta a ogni tipo di imbarcazione non a motore e trasportabile. Il percorso di 20 chilometri si snoda lungo i canali cittadini di Padova con due trasbordi (presso l’osservatorio astronomico della Specola e alle chiuse di Voltabarozzo). I partecipanti percorreranno un tratto del Tronco Maestro, l’antico Medoacus di liviana memoria, sfioreranno le Porte Contarine e pagaiando sul canale Piovego, che dal XIII secolo unisce Padova a Venezia, trasborderanno sul San Gregorio e Scaricatore, canali artificiali scavati nei primi novecento per liberare la città dalle ricorrenti inondazioni del Bacchiglione.

Verona-Mare Supermarathon, 19 giugno 2022

Un nuova sfida di 200 chilometri lungo il fiume Adige da pagaiare con qualsiasi tipo di imbarcazione in piena autonomia. La partenza è prevista all'alba dalla sede sportiva del Canoa club Verona e dopo una ventina di chilometri è previsto un trasbordo per superare una centrale elettrica. Da qui al Mare Adriatico il percorso non presenta ostacoli. La Supermaratona è prevista con formula a staffetta per squadre composte da 5 a 10 canoisti liberi di darsi il cambio secondo necessità. Arrivo al mare previsto al tramonto.

Vigevano Pavia Canoe Marathon, 9 e 10 ottobre 2022

Maratona di 42 chilometri attraverso i territori del Parco del fiume Ticino con un week end di gare. Sabato maratona internazionale in discesa da Vigevano a Pavia riservata alla canoa nelle categorie Junior, Under 23, Senior e Master. Domenica gara regionale aperta 2000 metri in discesa per Allievi e Cadetti e maratona in circuito per le altre categorie. Sempre domenica sono previste anche gare di Dragon Boat, SUP e Barcè, barche tradizionali da fiume con remata in piedi alla veneta o di punta.

Palermorema, 30 ottobre 2022

Manifestazione adatta a ogni tipo di imbarcazione e rivolta soprattutto agli appassionati del kayak da mare. Il percorso della vogalonga, previsto intorno ai 10-12 chilometri, sarà definito in base alle condizioni meteorologiche e partirà dalla sede del Ciecolo velico Sferracavallo. Nella stessa giornata di domenica sono previste regate di Coastal Rowing e un Open day kayak per promuovere lo sport della canoa. Il giorno precedente escursione da definire in collaborazione con Kayakexplorer e, alla sera, serata conviviale. Possibilità per gli amatori di noleggiare imbarcazioni per la vogalonga. 

(Fonte CR Veneto)