AL VIA L'INTERNATIONAL RACE DI MILANO: ULTIMO ATTO DI SELEZIONE IN VISTA DELLA STAGIONE INTERNAZIONALE 2022

images/2022_news/Slalom/large/Sprint_Milano.jpg
CANOA VELOCITÀ

Il bacino meneghino dell’Idroscalo, nel weekend tra il 30 aprile ed il 1 maggio, sarà ancora una volta palcoscenico di gare con l’International Race valida come ultima prova di selezione prima dell’avvio della stagione internazionale senior. Le categorie ragazzi e junior, invece, si misureranno nella concomitante gara nazionale, propedeutica all’evento di selezione giovanile che si terrà, invece, a Castel Gandolfo il prossimo 4-5 giugno.

Sotto l’egida dell’Idroscalo Club - società organizzatrice che ha messo in piedi il grande evento con vista sul Campionato del Mondo 2025 - saranno 78 le società presenti con 586 atleti, per un totale di 1.219 equipaggi nelle categorie ragazzi, junior, senior e paracanoa. Dall’estero presenti, oltre al team under 23 dell’Italia, Slovenia, Austria, Svizzera, Uganda, Israele e Ucraina, quest’ultima con la presenza speciale degli atleti della nazionale che potranno così tornare in gara dall’inizio del conflitto

Dopo la prima prova di selezione andata in scena lo scorso 31 marzo sempre sul bacino milanese, fondamentale per definire il punto di partenza su cui lavorare per costruire le nuove barche, quella di sabato e domenica sarà la gara decisiva al termine della quale la Direzione Tecnica scioglierà le riserve sulla formazione degli equipaggi azzurri che affronteranno l’esordio stagionale. 

La due giorni di Milano rappresenterà, quindi, il secondo ed ultimo test in vista del raduno preparatorio alle prove di Coppa del Mondo del 19-22 Maggio a Racice (CZE) e del 26-29 Maggio 2022 a Poznan (POL), primi due eventi internazionali del 2022 a cui prenderà parte il team azzurro di canoa velocità guidato dalla Direzione Tecnica di Oreste Perri.

Gli aspiranti azzurri, per tentare di entrare a far parte della squadra nazionale, dovranno partecipare ad almeno due gare sulle distanze olimpiche previste nel programma dei Giochi di Parigi 2024. Al termine della due giorni saranno convocati gli atleti che rientreranno nei piazzamenti definiti dalla D.T. e nelle percentuali delle tabelle comparative internazionali indicate all’interno del “Programma Squadre Nazionali”. Sarà comunque facoltà del direttore tecnico Oreste Perri integrare la rosa dei convocati con atleti ritenuti meritevoli.

In gara anche la Paracanoa, con un unica prova sui 200m dove il D.T. Stefano Porcu selezionerà la squadra azzurra che prenderà parte alla prova di Coppa del Mondo di Poznan.

GLI AZZURRI IN GARA

Quella dell’International Race sarà un’importante occasione anche per gli azzurrini under 23 che, sotto l’occhio attento del D.T. delle Attività Giovanili Ezio Caldognetto, testeranno il loro lo stato di forma dopo il breve periodo trascorso in collegiale a Milano e gareggeranno come rappresentativa nazionale con il body tricolore. 

Convocati per l’occasione nel kayak maschile Giovanni Penato, Luca Boscolo Meneguolo (Fiamme Gialle), Matteo Bazzano (Ticino Pavia), Gabriele Duchini, Simone Bernocchi, Marco Borgotti, Giacomo Bolzonella (CC Aniene), Riccardo Baldan, Dylan Paliaga, Leonardo Favero, Nicolò Volo (Ottagoni Cremona) e Flavio Spurio (CC Livorno). Nella canadese maschile presenti all’appello Dawid Szela (Fiamme Oro), Mykola Vykhodtsev (CKC Le Saline), Leonardo Quattroccolo (CUS Torino), Edoardo Pontecorvo (Can. Eur). Tra le donne del Kayak troveremo Irene Bella (Fiamme Oro), Sara Daldoss e Lucrezia Giorni (Fiamme Azzurre), Elena Ricchiero (CUS Pavia) e Sara Vesentini (Can. Mincio).

Il gruppo dei giovanissimi Under 23 sarà guidato da Ezio Caldognetto e dai collaboratori tecnici federali Danio Merli, Andrea Lilliù e Stefano Grillo.

IL PROGRAMMA GARE 

Sabato 30 aprile dalle 08:00 alle 13:00 si svolgeranno le batterie sulla distanza dei 1000m e dei 200m. Le semifinali sulle stesse distanze andranno in scena nel primo pomeriggio dalle 12:45 alle 16:15. A partire dalle 16:30 spazio alle finali sui 200m, mentre alle 18:25 partiranno le sfide finali sui 1000m. Domenica 1 maggio si parte dalle ore 08:00 con batterie e semifinali sui 500m, con le assegnazioni delle ultime medaglie dalle 14:00 alle 16:00. 

RISULTATI E AGGIORNAMENTI ON LINE

Tra sabato e domenica le gare si potranno seguire grazie al servizio di risultati on line al link https://bit.ly/3i0FQEy

Il fine settimana sarà coperto anche da aggiornamenti sui social federali Facebook e Instagram.

LIVE STREAMING 

Tutte le finali dell’International Race e della Gara Nazionale saranno trasmesse in live streaming sulla pagina www.facebook.com/federcanoa ed in cross posting sul sito federale. 

SABATO 30/04/2022

  • Finali 200m dalle ore 16.30 alle ore 18:10 
  • Finali 1000m dalle ore 18.25 alle ore 19:30

DOMENICA 01/05/2022

  • Finali 500m dalle ore 14.00 alle ore 16:00