Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

AZZURRINI DI BRONZO AGLI EUROPEI DI BANJA LUKA

Leggi dopo discesabanjalukaL’Italia della canoa discesa parte bene all’europeo junior di Banja Luka chiudendo la prima giornata con tre medaglie di bronzo e ne sfiorano una quarta. Nella città della Bosnia ed Erzegovina i pagaiatori azzurri danno del filo da torcere al resto del continente fin da subito nella giornata dedicata alla classica individuale.

Nel C1 maschile tocca a Mattia Quintarelli del CC Pescantina aprire le danze da podio. L’azzurro, nipote della leggenda Vladi Panato, chiude la propria gara al terzo posto con un ritardo di appena 4 secondi e 53 centesimi dalla medaglia d’oro dopo oltre quattordici minuti di gara. Il titolo europeo lo conquista il francese Theo Viens (14:34.22) davanti al ceco Vaclav Kristek (secondo per soli 0.44) e al nostro Quintarelli. Alle sue spalle il croato Luka Obadic.

Sempre da Pescantina arriva anche la seconda medaglia di bronzo conquistata dalla campionessa del mondo in carica Chiara Carbognin. L’azzurra diciassettenne, vincitrice del titolo iridato nella sprint in Valtellina, chiude con il terzo posto nella gara classica nella quale ad imporsi è la ceca Martina Satkova in 15:22.12 davanti alla connazionale Anezka Paloudova (+39.76) e a Chiara Carbognin, terza con un vantaggio di 95 centesimi sulla francese Libert quarta classificata. 

A chiudere il tris di medaglie di bronzo è il giovanissimo Riccardo Mattiello del CC Vicenza. Il pagaiatore berico sale sul podio nel K1 maschile in una gara tiratissima. Oro e titolo europeo al belga Bram Sikkens in 13:08.13; l’argento va invece al ceco Adam Neubert staccato dalla vetta di 6.07; è invece di 6.99 il distacco dal primo posto del nostro Riccardo Mattiello che chiude la gara in 13:15.12, con un vantaggio di 34 centesimi sul tedesco Piaskowski, costretto ad accontentarsi della quarta posizione.

Bronzo solo sfiorato invece nel K1 femminile per Mathilde Rosa con l’azzurra che perde il terzo posto per poco meno di un secondo e mezzo. L’oro va alla svizzera Selina Zimmermann in 13:51.81 davanti alle ceche Satkova e Brozova; quarta Mathilde Rosa in 14:12.53. 

Questi i risultati degli altri azzurri in gara: nel C1 maschile 18° posto per Carlo Benciolini, decimo posto nel K1 donne per Giulia Formenton, 24° per Beatrice Vergerio. Nel K1 maschile Giacomo Ichino è 15° mentre Nicolò Razeto è 27°. Nel C1 donne 6° posto per Valentina Razzauti, 9^ piazza per Alice Panato mentre il C2 di Mattia Quintarelli e Carlo Benciolini è 9°. 

Domani si torna in gara con in programma la gara classica a squadre. Dettagli al sito http://www.canoebanjaluka.com

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.