Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

AZZURRINI A MURAU PER SFIDARE IL RESTO DEI DISCESISTI EUROPEI

Leggi dopo bernardiE’tutto pronto a Murau, in Austria, per il via dei campionati europei junior e under 23 di canoa discesa ai quali l’Italia si presenta con una nutrita schiera di partecipanti, pronti a lottare a viso aperto con i pari età provenienti dal vecchio continente e alla ricerca del podio continentale.

Un evento che vedrà gli azzurri impegnati in gara a partire da giovedì con la prova individuale classica, venerdì invece spazio alle gare a squadre mentre tra sabato e domenica si chiuderà con la sprint: qualifiche individuali il sabato e finali individuali e a squadre nella giornata di domenica.

Tredici gli azzurri impegnati a Murau, capitanati dal team leader della spedizione Alessandro Rognone e seguiti dallo staff tecnico composto dal ct Robert Pontarollo e da Vladi Panato, Alessandro Berton e Luca Cardinali; nella canadese monoposto pagaieranno per l’Italia Giacomo Bianchetti (KCC Palazzolo), Tommaso Mapelli (CK Cassano d’Adda) e Riccardo Fiorese del CC Oriago; Alice Panato (CC Pescantina) e Valentina Razzauti (Marina Militare) saranno in gara al femminile; nel kayak maschile in azione Andrea Bernardi (Valbrenta Team), Gabriele Esposito (San Giorgio a Liri) e Francesco Ciotoli (Shock Wave); nel kayak femminile toccherà invece a Giulia Formenton e Beatrice Vergerio del CC Oriago, e a Irene Barbieri della Marina Militare. Per il C2 Italia in azione con l’equipaggio del CC Città di Castello composto da Martino Beccari e Michele Pasqui.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004