Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

BERNARDI, CIOTOLI ED ESPOSITO CAMPIONI D'EUROPA A MURAU

Leggi dopo azzurrisquadreSi chiude con la medaglia più bella, la più preziosa, la medaglia d’oro nel K1 il campionato europeo di canoa discesa sprint per gli junior azzurri condito peraltro anche dall’argento del C1. 

A vincerla, nella prova a squadre del K1 maschile, sono Andrea Bernardi (Valbrenta Team), Gabriele Esposito (CC San Giorgio a Liri) e Francesco Ciotoli (Shock Wave ASD) che si impongono sul resto d’Europa in 51.38 con appena un centesimo di vantaggio sulla Francia; terzo posto per la Repubblica Ceca. Un successo costruito allenamento dopo allenamento per gli junior azzurri che lottano e non mollano, mettendo al collo la medaglia più preziosa. 

Argento invece per Giacomo Bianchetti (KCC Palazzolo), Tommaso Mapelli (CK Cassano d’Adda) e Riccardo Fiorese (CC Oriago) nella finale del C1 junior alle spalle della Francia e davanti a Repubblica Ceca, Croazia e Slovacchia. Quarto posto invece nel K1 junior femminile per le azzurre Beatrice Vergerio, Giulia Formenton e Irene Barbieri la cui prova sfiora il podio.

MEDAGLIE PER ALICE PANATO E VALENTINA RAZZAUTI NELL’INDIVIDUALE

Ultima giornata di gare oggi a Murau, in Austria, per i campionati europei junior di canoa discesa con gli azzurrini impegnati nelle finali individuali e a squadre sprint.

Una squadra di qualità quella italiana, che si conferma tra le leader del movimento internazionale salendo anche oggi sul podio e ottenendo importanti piazzamenti. La medaglia individuale arriva nel C1 grazie ad Alice Panato che chiude con il bronzo, alle spalle del duo ceco Martina e Gabriela Satkova. 1.01.53 il tempo della portacolori del Canoa Club Pescantina che sale sul terzo gradino del podio precedendo la terza ceca tra le prime quattro, Anezka Paloudova e l’altra azzurra finalista Valentina Razzauti che chiude in quinta posizione. 1.00.10 il tempo dell’oro al collo di Martina Satkova, alle spalle della quale le nostre portacolori chiudono comunque in maniera positiva. A medaglia va anche il C2 femminile composto dalla stessa Alice Panato e da Valentina Razzauti; l’equipaggio azzurro è di bronzo nella finale sprint alle spalle delle ceche Satkova/Paloudova e delle francesi Durand/Gaubert.

Solo solo nove i centesimi invece che impediscono ad Andrea Bernardi del Valbrenta Team di salire sul podio del K1 junior. Il pagaiatore vicentino chiude in 49.19, a 61 centesimi dall’oro conquistato dal francese Cyprien Leriche davanti al connazionale Ropers e ad appena nove centesimi di secondo dal bronzo che va al collo dello svizzero Bolzern. Un quarto posto comunque positivo anche se l’amaro in bocca inevitabile per il podio sfumato di pochissimo si fa sentire. Nella stessa finale è invece dodicesimo Gabriele Esposito che ferma il cronometro sul 50.32.

Quarto posto nel C2 anche per Giacomo Bianchetti e Riccardo Fiorese che chiudono in 53.98 ad appena quattro centesimi dal bronzo che va in 53.94 al collo dei francesi Hurard/Roth. Oro ai transalpini Spindler e Ravarino davanti ai cechi Mikulas e Vojtech Zapletal. Nono posto nella stessa finale per l’equipaggio azzurro composto da Martino Beccari e Michele Pasqui. 

Quinto posto nel K1 junior femminile per Giulia Formenton del CC Oriago. Per lei sono 24 i centesimi che rappresentano la distanza dal podio con il tempo finale di 54.55 che le vale l’ottimo piazzamento ad un passo dalle medaglie. Oro per Anezka Paloudova in 52.74, davanti alla connazionale Satkova e alla tedesca Kostle che ferma il cronometro sul 54.32. 

Nel C1 junior maschile il migliore degli azzurri è Giacomo Bianchetti che ferma il cronometro sul 56.85 e chiude in settima posizione a 2.49 dall’oro del ceco Michal Smoldas. Ottavo Tommaso Mapelli, decimo Riccardo Fiorese. 

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004