Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

MARATONA: A PAVIA IN PIU'DI 400 PER LA SFIDA SUL TICINO

Leggi dopo vigevanopavia2013“Pavia in maratona per le strade e sul fiume” è stato il nome assegnato al contenitore di eventi sportivi, patrocinato dal comune di Pavia, protagonista di questo fine settimana autunnale: maratona su strada con la competitiva mezza maratona di corsa ed in acqua con la storica maratona agonistica in canoa lungo il Ticino per un totale di circa 38km da Vigevano a Pavia, il tutto arricchito da una serie di manifestazioni turistiche promozionali. L’evento congiunto è stato presentato alla città di Pavia Sabato 5, in Piazza della Vittoria: brevi videoclip sono stati mandati in onda su di un maxischermo al centro della piazza; gli atleti di casa del Cus Pavia e della Canottieri Ticino si sono presentati alla città ed hanno avuto modo di sponsorizzare l’evento, far conoscere lo sport della pagaia e sensibilizzare il pubblico alla pratica sportiva nel parco naturale del Ticino. Tanti i grandi nomi, da Manfredi Rizza, velocista azzurro medagliato nei recenti Giochi del Mediterraneo a Enrico Calvi, specialista della lunga distanza e protagonista dei mondiali di Copenaghen, passando per Luca Negri che dopo un lungo periodo di stop, preceduto da numerosi successi con la maglia azzurra, decide di ritornare nelle sue acque per divertirsi. Tre i grandi eventi  in scena, nati dalla collaborazione tra Cus Pavia e Canottieri Ticino Pavia: la 44° Canoe Marathon Vigevano – Pavia suddivisa tra il Campionato Italiano di Maratona Fluviale e la Gara Internazionale di Maratona Classica; la Ticino Marathon 2013 con la discesa amatoriale e turistica di Rafting e Kayak e la terza edizione del Festival Zanzadrago con il Campionato Italiano Maratona di Dragonboat.

Nonostante la fitta pioggia, al via si sono susseguiti un totale di 450 atleti (provenienti da 47 società) per le gare competitive di discesa fluviale, classica e dragonboat; il numero poi è salito arricchito dagli impavidi amatori della Ticino Marathon che hanno percorso lo splendido tratto di fiume per godersi appieno lo spettacolo naturale che circonda il parco del Ticino. Sono stati due i punti di partenza della gara di maratona competitiva, da Vigevano alle ore 11.00, per la gara completa su 38km, sono partite le categorie Senior e Under23, invece da Bereguardo alle 11:30 le categorie Ragazzi, Junior (entrambe le partenze sia per la specialità discesa che della specialità olimpica) e per gli 11 dragonboat in gara. La manifestazione è stata arricchita dalla presenza del Presidente della Federcanoa, nonché vicepresidente del Coni, Luciano Buonfiglio, dal Consigliere Federale Alessandro Rognone e dall’ex CT della squadra nazionale di canoa fluviale, il vigevanese Marco Previde Massara, i quali si sono complimentati per l’ottima giornata di gare e promozione e per la macchina organizzativa perfettamente funzionante nonostante le difficoltà meteorologiche.

La gara ha assegnato il 21° Trofeo Filippo Vidali ad Andrea Dal Bianco, atleta che ha effettuato il miglior tempo della categoria Junior ed il 5° Trofeo Marino Valle al miglior tempo della categoria Master.

Durante le gare sono stati assegnati i titoli italiani di categoria per il Campionato Italiano di Maratona fluviale (specialità della discesa). Per la categoria Senior, torna sul gradino più altro del podio con il tempo di 02:12:38, Cesare Mulazzi, atleta della Cannottieri Adda protagonista di numerosi successi mondiali e europei con la maglia azzurra negli anni ’90, alle sue spalle staccato di solo tre secondi Luca Panziera (Canoa Club Pescantina), bronzo al giovanissimo romano della Tirrenia Todaro, Federico Urbani, classe ’94, che ha “osato” in categoria Senior guadagnandosi il terzo posto con il tempo di 02:13:01. Titolo U23 per Stefano Scremin (Marina Militare) che conquista l’oro con il tempo di 02:15:32, precedendo l’argento Bruno Risso della Comunali Firenze (02:16:38) ed il bronzo Federico Tilli della Tirrenia Todaro (02:23:12). Al femminile tra le Senior il titolo italiano è vinto con il tempo di 02:42:04 da Martina Ciani, argento a Claudia Zamariola (entrambe Cus Pavia), bronzo a Ilaria Riva. Trionfa tra le U23 Costanza Bonaccorsi, l’azzurra della Canottieri Comunali Firenze, con il tempo di 02:25:51, in seconda posizione Viola Risso (Marina Militare), terza al traguardo la cussina pavese Livia Servanzi.
Nel C2 senior maschile Andrea Giacoppo e Luigi Ginevra Ferrari del CC Vicenza si impongono in 02.27.51 mentre tra gli U23 vincono i pagaiatori di casa del Cus Pavia Eric Secco e Mirco Daher.
Enrico Calvi (Cus Pavia), specialista azzurro della canadese, dopo il 6° posto al mondiale di Copenaghen conquista il titolo italiano nel C1 Senior con il tempo di 02:44:16, per gli Under oro a Phanudet Bamrunga Spiganti della Comunali Firenze.
Tra i master titoli italiani assegnati a Giandomenico Nupieri (Canottieri Mutina) per la categoria A, a Gaetano Prandini (Canottieri Adda) per la categoria B, a Paolo Bulgarelli (Genova Canoa Club) per la categoria C, a Andrea Pavan (Canoa Club Vicenza) per la categoria D, a Massimo Tubino (C.K.C di Genova) per la categoria E, ad Antonio Rogai (Can. Com. Firenze) per la categoria F, a Luigi Pompili (CC Rimini) per la categoria G ed a Federico Castaldi (C. Tirrenia Todaro) per la categoria H. Tra le donne oro a Sandra Iemma (C.C Subiaco) per le master A e Giovanna Carlucci (Can. Com. Firenze) per i le master C. Il C2 di Chiarot/Alvise vince il titolo per i master G; per la canadese doppietta del CT Boretto Po con Emanuele Benatti che trionfa nei C1 master B e Dario Grossi nei master F.
Per la categoria Ragazzi, partiti da Berenguardo per la maratona sui 18km, vince il titolo nel K1 maschile Riccardo Mattiello (CC Vicenza), e nel K1 femminile Mathilde Rosa (CK Palazzolo Sull’Oglio) e nel C1 Moritz Besle (Remiera Toscolano Maderno).
Tra gli Junior titolo nel K1 maschile ad Alessandro Marrazzi (Can. Adda), nel K1 femminile a Beatrice Grasso (Can. Genovesi) e nel C1 a Jacopo Toccafondi (Can. Com. Firenze).
 
Per i Dragonboat, vittoria del festival Zanzadrago per l’equipaggio dell’ ASD Trento Urbe (00:59:46), secondo sul traguardo la Canottieri Brescia (01:01:14), terzo l’Energy Pine (01:01:28). La gara “open” è stata vinta dalla Cannottieri Pavova con il tempo di 00:58:23, seguiti da Remiera Toscolano Maderno e Cannottieri Ticino. La gara “misto”, invece, ha visto trionfare la squadra di casa della Canottieri Ticino (00:58:12) sui ragazzi del Dragolago (01:01:05).

Per la gara di maratona classica, invece, disputata sullo stesso percorso dei discesisti, doppio oro all’Idroscalo Club con la vittoria di Balsamo/Galeotti nel K2 Senior e Cecchini/Argentiero nella gara del K2 Under23. Trionfa per la quarta volta consecutiva (quinta in totale) il fiorentino Matteo Graziani (Can. Com. Firenze), argento a Sabino Candela (Idroscalo Club) e bronzo a Claudio Checcucci (Ticino Pavia). Il giovanissimo azzurro Andrea Dal Bianco (Leonida Bissolati) con il tempo di 01:05:24 è primo nella gara del K1 Junior, argento a Mezzadra e bronzo a Nicosini, entrambi atleti della Ticino Pavia. Il pavese Matteo Orsolini è primo davanti a Cecchini e Currelli (Idroscalo Club) rispettivamente argento e bronzo nel K1 Ragazzi. Alessandro Millia vince la gara riservata agli Under23. Nella Canadese monoposto trionfa la Canottieri Padova con l’oro a Michele Vianello per gli Under23 ed a Pietro Colombo per gli Junior.

“Domenica sul Ticino tutti gli appassionati di canoa hanno potuto trovare una propria dimensione: gli agonisti, i turisti, i vogatori dei dragon ed, infine, anche un barcè condotto da un equipaggio misto, composto  da un vogatore della Canottieri Ticino, uno del Cus, uno dei Vogatori Pavesi ed uno della Battellieri Colombo. - commenta Cesare Dacarro, presidente del Cus Pavia - E’ bello chiudere questa edizione della maratona fluviale con questa immagine, altamente simbolica, che associa la tradizione remiera pavese allo spirito di collaborazione tra le associazioni e tra tutti i collaboratori che hanno confermato  il loro disinteressato entusiasmo. Rivolgo un ringraziamento, anche personale, al presidente Alberto Canestrari, che ha messo a disposizione la magnifica struttura della Canottieri, ancora una volta sede ideale per accogliere l’arrivo di tutti i partecipanti della maratona.”

Ulteriori informazioni sulla manifestazione www.ticinomarathon.eu  e http://www.vigevanopavia.com/it/
I risultati (in attesa della pubblicazione ufficiale) sono disponibili sulla pagina Facebook della Federazione: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10151711372002717.1073741917.83162677716&type=1
Guarda il trailer del filmato della presentazione (di Dario del Vecchio - Cus Pavia, curatore della sezione video dell’evento e dei videoclip trasmessi durante la presentazione): https://www.youtube.com/watch?v=9Ga0T-fCbs8
Pagina Facebook evento: https://www.facebook.com/TicinoMarathon?ref=ts&fref=ts a breve verranno inserite le foto a cura della Canottieri Ticino Pavia.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.