Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

L'ITALIA SALUTA GYOR CON IL BRONZO MONDIALE DI CICALI-ALBERTI

Leggi dopo 12038834 10153266794259092 3689248625658294432 oUltima giornata di gare oggi a Gyor per i maratoneti azzurri impegnati nei campionati del mondo. Dopo l’argento nel K1 Under 23 di Susanna Cicali, l'Italia chiude la rassegna iridata con il bronzo di Stefania Cicali e Anna Alberti nel K2 senior femminile.

Tornano sul podio iridato le specialiste della lunga distanza Stefania Cicali (Fiamme Azzurre) e Anna Alberti (CC Aniene). Le azzurre, dopo aver affrontato una gara lineare, concludono i 26,1 km in 1:52:09.385 a un minuto e 25 secondi di distacco dall’equipaggio magiaro delle leader di casa Alexandra Bara e Renáta Csay. Seconde le ragazze ceche Lenka Hrochová e Anna Koziskova che staccano le italiane di poco meno trenta secondi.

 “Abbiamo affrontato una partenza molto difficile, ma dopo il primo giro di boa, passo dopo passo, siamo riuscite a conquistare la terza posizione” - commenta Stefania Cicali a caldo - “Ieri durante l’allenamento mi sono fatta male ad un piede, - prosegue Anna Alberti - quindi è stato ancor più difficile entrare in barca e fare bene in gara. Ma nonostante tutto siamo riuscite ad ottenere una bella medaglia.” 

Nel K2 senior maschile Filippo Vincenzi e Alessandro Bonacina chiudono in 2:00:52.477 piazzandosi in undicesima posizione nella prova vinta dagli ungheresi Adrián Boros e László Solti. Argento alle due leggende sudafricane Hank Mc Gregor e Jasper Mocke, bronzo agli spagnoli Álvaro Fernández e Walter Bouzán. Nella tessa gara, diciassettesimo posto, invece, per la seconda coppia di azzurri formata da Francesco Bazzani e Andrea Fattalini.

Nei 22,2 m del K2 junior maschile il migliore dei K2 azzurri è quello di Stefano Angrisani e Alberto Dal Bianco che chiude in sedicesima posizione a 1:34:35.109 con un ritardo di 8 minuti e 11 secondi dalla medaglia d’oro vinta dall’equipaggio ungherese di Keán Mayer e Erik Petró. Ungheria che con l’argento del secondo equipaggio guadagna un’ulteriore medaglia d’argento, dimostrandosi leader di specialità. Bronzo alla Gran Bretagna, mentre il secondo equipaggio tricolore di Riccardi e Cavessago non termina la gara.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.