Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

PIAZZA, VINCENZI E DAHER SI PREPARANO ALL'AVVENTURA CINESE: PARTE IL 21 LA COPPA DEL MONDO DI CANOA MARATONA

Leggi dopo

22523897 10212978605693779 1097662446 nTra il 21 ed il 27 ottobre sarà la Cina ad ospitare l’ultima gara internazionale dell’anno, l’ICF Canoe Marathon World Cup 2017. L’evento si svolgerà in due momenti e su due diverse sedi di gara: la long distance si disputerà a Shaoxing (21-23 ottobre), mentre la short distance sarà di scena a Shanghai (25-27 ottobre). La Federazione Cinese ha infatti deciso di utilizzare la prova di Coppa del Mondo come “test event” per i Mondiali che si terranno nelle stesse località nel 2019, offrendo viaggi, vitto, alloggio e imbarcazioni ai migliori 40 top paddler di categoria sulla base dei ranking 2016. Tra questi l’Italia, da sempre fucina di successi nella specialità, vedrà in acqua ben tre azzurri: Filippo Vincenzi nel K1 maschile, Gaia Piazza nel K1 femminile e Mirco Daher nel C1 maschile. Tutti e cinque i continenti saranno, quindi, in acqua per una sfida di altissimo livello tecnico.

Ad esordire in acque cinesi di Shaoxing sarà Gaia Piazza (CKC Sestese Canoa) e Mirco Daher (CUS Pavia), il 22 ottobre, con la prova sulla long distance per il K1 senior femminile e per il C1 senior maschile: entrambi gli azzurri dovranno percorre sette giri e ben sei trasbordi lungo i 26km di gara.

“Per me la stagione è stata una continua progressione - ha commentato Gaia Piazza - nei mesi sono riuscita a trovare i giusti equilibri e la motivazione per migliorare nonostante le difficoltà, questo è il mio secondo anno da senior e il livello internazionale è davvero alto ma ogni competizione mi permette di acquisire esperienza. Al mondiale ho ottenuto un nono posto che mi ha dato consapevolezza di essere tra le migliori, quelle che mesi fa guardavo come inarrivabili. Perciò parto per questa avventura con la voglia di migliorarmi ancora, questa sarà anche una prova del campo mondiale del 2019, quindi un'occasione per guardare già avanti. Parto serena grazie soprattutto al sostegno di chi mi supporta sempre e crede in me.”

Tra l’emozione di gareggiare in campo asiatico, anche una grande opportunità che celebra l’amicizia sportiva: “Per me sarà anche occasione di rincontrare Virginia Magni, la mia storica compagna d’equipaggio societario, che oggi vive e lavora proprio a Shanghai… la felicità è quindi doppia per me!”

Anche Mirco Daher (CUS Pavia), non nasconde l’emozione dietro la grande opportunità: “E’ un ottima occasione di crescita e mi permette ancora una volta di gareggiare al pari dei più forti al mondo. Dopo i mondiali in Sud Africa mi sono posto l’obiettivo di ridurre il gap nei confronti delle nazioni leader, ma la fortuna maggiore è quella di poter testare in anteprima il campo per i mondiali del 2019.

Filippo Vincenzi (CUS Milano), sarà di scena tra i kayak senior maschili, il 23 ottobre. Per lui la sfida più dura, attraverso un percorso di ben 30km, snodato in otto giri e sette trasbordi. “É inutile nascondersi che la vedo come una grande occasione – confessa Filippo Vincenzi - Si parla sempre della Cina e oltre all'importanza della competizione è un' opportunità per conoscere la cultura asiatica. Ormai è da un po' di tempo che mi confronto con i migliori canoisti al mondo tra competizioni europee e mondiali. Conosco il livello, conosco gli avversari e le intensità di una gara di questo calibro. Nonostante sia stata una stagione lunga e complessa sono contento d'andare a fare questa coppa del Mondo. Ormai manca davvero poco quindi é importante adesso raccogliere tutte le energie per riuscire ad arrivare il più riposati e freschi possibili alla gara, per poter dare il meglio e divertirsi il più possibile. Come già detto non si tratta più di testare il campo e l'atmosfera internazionale, conosco bene i miei avversari e la loro forza e le emozioni in gioco. La mia capacità dovrà essere quella di vivere davvero questa occasione con la voglia di confrontarmi e sfidarmi sul campo con i "mostri" di questa disciplina. Essendo un passo in dietro rispetto questi grandi campioni spero che la voglia di mettersi in gioco serva da stimolo per colmare questo gap ed avere la mentalità e la voglia necessaria per dare il massimo fino all'ultimo centimetro per essere all'altezza della competizione e in primis degli avversari.”

Al termine delle gare classiche, gli azzurri si sposteranno a Shanghai, dove tra il 26 ed il 27 andrà in scena la prova sulla short distance: questa volta la distanza sarà uguale per tutti gli atleti e tutte le categorie, con 3.6km e due trasbordi. Gli azzurri partiranno alla volta della Cina, dall’aeroporto di Milano Maplensa, il 18 p.v. accompagnati dal Collaboratore Tecnico Federale Daniele Bronzini.

Sito ufficiale: http://canoemarathon.net/en/

 

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.