Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

INVESTIRE IN PARACANOA, L'ITALIA SPORT-ABILE CHE NON CONOSCE CONFINI

Leggi dopo Premiazioni Mi piace di cuore 500x375Credere nella diversa-abilità, provare a superare le barriere del tempo, dello spazio e della fisica, investire in una disciplina che migliora la vita dei diversamente abili attraverso obiettivi e determinazione. La Federazione Italiana Canoa Kayak e le più di 30 società che praticano la disciplina della paracanoa hanno deciso di crederci, ottenendo in pochissimi anni risultati di altissimo livello. In canoa si azzera la disabilità e quelli che a terra sembrano essere limiti, in acqua diventano vantaggi. 

Il Mondiale di Canoa e Paracanoa di Milano 2015 si avvicina e l’Italia farà la parte da protagonista sul “palco” della prima qualificazione Paralimpica della storia. Una disciplina che attira diverso interesse, sia da parte dei paratleti sia da parte dei tecnici che sempre in maggior numero richiedono di potersi specializzare attraverso ricerche ad hoc e corsi di formazione appositamente organizzati dal Centro Studi federale in collaborazione con lo staff tecnico del settore. 

Una Italia canoistica che dimostra di essere pronta alla sfida olimpica lanciata dall'IPC e a confermarlo sono premi come quello dato lo scorso fine settimana al CC Mestre, uno dei club "pionieri" in Italia per lo sviluppo della disciplina della paracanoa. La società veneta è stata premiata in occasione del concorso “Mi Piace di Cuore”, promosso da Ascotrade, azienda trevigiana di fornitura di gas ed energia elettrica, con CONI e CIP Veneto, volto a realizzare i sogni delle società sportive del Veneto che aiutano gli atleti disabili attraverso l’assegnazione di un montepremi complessivo di 20mila euro, cifra che dovrà servire a sostegno e promozione di progetti legati allo sport paralimpico. 

Il riconoscimento ottenuto rappresenta un concreto esempio di come investire nella paracanoa possa essere una grande risorsa non solo a livello umano ma anche a livello economico, che mette ancor più in evidenza come il settore paralimpico stia crescendo di giorno in giorno soprattutto attraverso l’attenzione dedicatagli dalla Federazione Italiana Canoa Kayak, la quale in vista dell’esordio paralimpico della disciplina a Rio 2016, ha creato progetti ad hoc per diffondere, incentivare ed avvicinare il maggior numero di para-atleti alla disciplina.

Madrina d’eccezione e testimonial della manifestazione veneta è stata Beatrice Vio detta “Bebe”, medaglia d’oro all’ultima Coppa del Mondo di scherma paralimpica e grande amica della canoista paralimpica azzurra Veronica Yoko Plebani, oro Europeo del K1 TA 200mt femminile di Brandeburgo nel 2014. L’amicizia forte che lega le due stelle nascenti  dello sport paralimpilco italiano parte dal filo comune che lega la loro storia: si sono conosciute grazie all'associazione «Art4Sport», nata per incentivare la pratica sportiva nei ragazzi con disabilità e ad oggi sono rispettivamente atlete di punta della Federazione Italiana Scherma e della Federazione Italiana Canoa Kayak. Entrambe le ragazze in tenera età sono state colpite da una grave forma di meningite che le ha creato una serie di disabilità fisiche, ma spinte dalla voglia di reagire, consapevoli di avere ancora mille possibilità, hanno deciso di continuare a correre la maratona della vita, simbolo di quell’Italia “sport-abile” che non conosce confini.




logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.