Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

TRICOLORI ASSOLUTI A MEZZANA: DE GENNARO E CIPRESSI OK, NEL K1 DONNE TORNA ANGELA PRENDIN

Leggi dopo

giovannidegennaromezzana14La Val di Sole e il fiume Noce, a Mezzana, hanno incoronato oggi i campioni italiani di canoa slalom 2014 dopo la giornata di ieri dedicata alle qualifiche. CLASSIFICHE COMPLETE

Nella finale odierna non erano ammessi errori e le rapide del fiume trentino, con una portata d’acqua di quasi 80 metri cubi al secondo (30 in più rispetto all’edizione 2013 dei tricolori assoluti), hanno creato più di qualche problema agli atleti in gara.

Nel K1 maschile torna sul gradino più alto del podio nazionale il bresciano della Forestale Giovanni de Gennaro la cui finale, chiusa in 86.48, è risultata la migliore di tutti. Secondo posto per colui che deteneva il titolo 2013 ovvero il meranese Lukas Mayr che ha fermato il cronometro sull‘87.97. Nonostante le fatiche della Coppa del Mondo, durante la quale è stato protagonista con l’argento a Tacen (Slovenia) Andrea Romeo è riuscito comunque a portare a casa la medaglia di bronzo con un tempo di 90.19; fuori dal podio Omar Raiba (92.99 e 4 secondi di penalità) e Riccardo de Gennaro (93.56).

Nel K1 femminile Angela Prendin del CC Mestre torna al primo posto ad un campionato italiano e lo fa fermando il cronometro sul 110.21, nonostante due tocchi di palina e quattro secondi di penalità. L’argento va invece a Vittoria Cappa del Cuneo Canoa; terzo posto per Valeria Bolzan del CC Bologna.

Avvincente anche la sfida nel C1 maschile con Stefano Cipressi, bolognese della Marina Militare, che vince il tricolore in 94.08 migliorando il piazzamento del 2013 in cui chiuse con l’argento, alle spalle di Roberto Colazingari. Quest’anno invece Cipressi mette al collo l’oro davanti a Pietro Camporesi (Aeronautica Militare in 94.70) e a Niccolò Ferrari (Aeronautica Militare in 113.78); Camporesi e Ferrari che vincono il titolo nel C2, titolo sfuggito loro lo scorso anno quando chiusero secondi; stavolta sono loro a salire sul gradino più alto del podio nella canadese biposto davanti a Beda/Malossi e Fantin/Popescu. 

Niente finale invece per Martina Rossi nel C1 femminile con l’atleta della LNI Quinto che ha dovuto rinunciare alla gara odierna per un fastidio alla spalla. 

Ottima prova invece, tra gli junior, per Geronimo Aroldi del CC Viadana che vince nel K1 davanti a Niccolò Fiorese (CCKValstagna) e a Tommaso Fasoli, giovanissimo e portacolori del CC Milano. Marina Militare in testa nel K1 slalom a squadre con Stefano Cipressi, Omar Raiba e Andrea Romeo

Edizione 2014 dei tricolori assoluti caratterizzata da un buon livello d’acqua e da ottime prove degli atleti, sotto gli occhi del Presidente FICK Luciano Buonfiglio, del Vicepresidente Emanuele Petromer e del DT Mauro Baron.

Lo sguardo va ora agli europei junior e under 23 in programma nel prossimo fine settimana a Skopje, in Macedonia, cittadina dove sono già da alcuni giorni i giovani azzurrini. Un appuntamento che li ha costretti necessariamente a saltare il campionato italiano di Mezzana. 

Una sintesi dell’evento tricolore sul Noce, con la telecronaca di Federico Calcagno, andrà in onda martedì 8 luglio a partire dalle 19.15 su Rai Sport 2.

Le interviste ai protagonisti e le Foto della die giorni

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004