Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

SLOVAK OPEN D'ARGENTO PER IL C2 AZZURRO CAMPORESI/FERRARI

Leggi dopo camporesiferrariivreaSlovak Open d’argento per il C2 dell’Aeronautica Militare composto da Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari. Sulle acque di Bratislava l’equipaggio azzurro chiude al secondo posto e con un distacco di appena 94 centesimi di secondo dai tre volte campioni olimpici e sei volte campioni del mondo Peter e Pavol Hocschorner, slovacchi e padroni di casa che si impongono con il tempo di 116.00. Un buon test per il tandem italiano che tra poche settimane difenderà il tricolore al mondiale negli USA e che a Bratislava ha preceduto i francesi Tillard-Le Ruyet, terzi al traguardo. 

Solo sfiorato invece il podio nel K1 femminile per Stefanie Horn con l’azzurra che chiude in quarta posizione. A vincere è l’austriaca Viktoria Wolffhardt in 114.17 che precede di 67 centesimi la connazionale Corinna Kuhnle e la slovacca Jana Dukatova seconde a pari merito. Quarta l’azzurra con un ritardo di 1.75 dalla vetta.

Dopo le esaltanti prestazioni di ieri, invece, si fermano in semifinale i K1 e C1 uomini. Nella canadese monoposto Stefano Cipressi non riesce ad esprimersi al meglio e finisce la propria gara al 12° posto e quindi out dalla top ten andata poi a lottare per le medaglie (oro al francese Le Ruyet davanti agli slovacchi Gajarsky e Mirgorodsky); identica situazione nel K1 con gli azzurri che lasciano ad altri la gioia del podio (Albreht, Slovenia, chiude davanti allo slovacco Hujsa e all’austriaco Oblinger); il migliore dei nostri è Giovanni De Gennaro che si ferma al 12° posto in 109.94, con un ritardo di 4.03 dalla vetta e con 4 secondi di penalità; 13° Omar Raiba (110.08, +4.17 e 2 secondi di penalità), 23° Andrea Romeo (113.79 con 2 secondi di penalità), 33° Christian De Dionigi, 37° Marcello Beda.

Risultati completi al link http://canoeliveresults.com/event/2014/bratislava-cunovo-slovak-open.php

Ora qualche giorno di pausa per gli azzurri che ripartiranno poi il 4 settembre con destinazione Stati Uniti dove sono in programma i Campionati del Mondo dal 17 al 21 settembre. Sito ufficiale dell’evento: https://www.deepcreek2014.com

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004