Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DEEP CREEK 2014: DE GENNARO VOLA IN FINALE, SI FERMANO INVECE ROMEO, HORN E IL C2 CAMPORESI/FERRARI

Leggi dopo

giovannidegennarodeepcreekSeconda giornata di gare ai mondiali di canoa slalom a Deep Creek, negli Stati Uniti d'America con l'Italia che si esalta per l'ottima semifinale di Giovanni De Gennaro ma che al tempo stesso si rammarica per l'uscita anzitempo delle altre tre barche azzurre impegnate oggi in gara.

L'ottima notizia è l'ottavo posto con il quale il Forestale di Roncadelle (Brescia) Giovanni De Gennaro conquista l'accesso alla finalissima di sabato alla quale prenderanno parte i migliori dieci tempi fatti registrare oggi. De Gennaro ferma il cronometro sul 103.58, a 2.76 dall'australiano Lucien Delfour che chiude davanti. Tanti i nomi illustri rimasti fuori dalla top ten per la lotta alle medaglie; e tra questi, purtroppo, c'è anche il nostro Andrea Romeo che chiude 30° in 112.04, tempo appesantito da due tocchi di palina e dai conseguenti quattro secondi di penalità.

Non entrano in semifinale, ma si fermano invece direttamente in qualifica gli altri due equipaggi in gara oggi. Nel K1 femminile Stefanie Horn chiude al 32° posto dopo le due run di qualifica dalle quali solo le prime 30 hanno ottenuto il pass per la semifinale. L'azzurra chiude in 120.33 a 8.88 dalla leader Maialen Chorraut ma soprattutto, appesantita da un tocco di palina, a 1.01 dal 30esimo tempo, l'ultimo utile per ottenere il pass per le semifinali.

Male anche il C2 dell'Aeronautica Militare di Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari. Gli azzurri non vanno oltre il 21esimo posto in qualifica; e il rammarico è enorme perché ad accedere in semifinale sono i migliori venti equipaggi. Il ventesimo tempo lo mettono a segno i britannici Davies e Lister (122.40) mentre Camporesi e Ferrari fermano il cronometro sul 123.17. Azzurri in "buona compagnia" tra gli esclusi, visto che 22esimi ed eliminati rimangono anche i campioni del mondo in carica e vicecampioni olimpici David Florence e Richard Hounslow.

Domani dalle 15 ora italiana semifinali per C1 maschile con gli azzurri Stefano Cipressi e Roberto Colazingari. Poi finali con il già qualificato Giovanni De Gennaro nel K1 maschile e i migliori dieci semifinalisti nel C1. A seguire gara a squadre per il K1 maschile con l'Italia che scenderà in acqua con il trio Romeo-De Gennaro-Cipressi. 

Semifinali e finali individuali saranno trasmesse in diretta su Rai Sport ed Eurosport.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004