Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

TAPPA A SOLKAN PER LO SLALOM AZZURRO, POI SI VOLA A LONDRA E IN BRASILE

Leggi dopo jakobwegerFine settimana di sfide internazionali per gli slalomisti azzurri impegnati a Solkan, in Slovenia, in quella che è una delle gare di inizio stagione dalla maggior tradizione a livello continentale. Si va nella terra del due volte campione del mondo Peter Kauzer che torna in gara dopo un grave infortunio, si pagaia sulle acque dove sono cresciuti gli sloveni protagonisti nel C2 del mondiale dello scorso anno Luka Bozic e Saso Taljat. Tanti quindi i temi interessanti per non perdere alcun secondo dell’evento che prenderà il via sabato dalle 10.15 e che per i canoisti italiani avrà un doppio valore. 

Per i senior, molti dei quali in gara, sarà un test importante con la possibilità di sfidare molti tra i big internazionali sloveni, slovacchi e tedeschi. 11 le nazioni presenti per un totale di 250 atleti rappresentativi di Austria, Azerbaijan, Croazia, Repubblica Ceca, Germania, Olanda, Polonia, Serbia, Slovenia, Slovacchia e ovviamente Italia.

Ma sarà ancor più fondamentale l’appuntamento per gli azzurri delle categorie junior e under 23 che dal 22 al 26 aprile voleranno in Brasile per i Campionati del Mondo di specialità. All’evento sono già qualificati tra gli junior Jakob Weger (in foto) nel K1 e Raffaello Ivaldi nel C1, così come Roberto Colazingari nel C1 under 23 e Giovanni de Gennaro nel K1 under 23. Ma proprio la prova di Solkan rappresenta una gara integrativa grazie alla quale, in caso di risultati di rilievo, anche altri azzurri potrebbero conquistare il posto per il volo diretto Italia-Brasile. 

Tornando ai senior c’è molta attesa per i tanti big annunciati. Assente Daniele Molmenti, l'Italia comunque sarà ben rappresentata; oltre agli junior e agli under 23 presenti, in gara saranno anche molti “senatori” tra i quali Clara Giai Pron, Omar Raiba, Andrea Romeo, Zeno Ivaldi, Luca Colazingari e molti altri.

Subito dopo l’evento di Solkan peraltro il Direttore Tecnico Mauro Baron partirà con undici azzurri per una settimana di raduno a Lee Valley, canale olimpico di Londra 2012 nel quale dal 16 al 20 settembre è in programma il mondiale di qualifica per Rio de Janeiro 2016. Per il raduno sono convocati Daniele Molmenti e Giovanni de Gennaro (Forestale), Andrea Romeo (Marina Militare) e Zeno Ivaldi (CC Verona) nel K1 maschile; Stefanie Horn (CC Brescia) e Clara Giai Pron (Forestale) nel K1 femminile; Stefano Cipressi (Marina Militare), Roberto Colazingari (Forestale) e Paolo Ceccon (CCKValstagna) nel C1 maschile; Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari (Aeronautica Militare) nel C2. 

Guarda il video del mondiale 2015: https://youtu.be/uXSrHOa8XQ8

Sabato dalle 10.15 il via alle qualifiche, domenica invece il via con le semifinali dalle 10.30 e con le finali che prenderanno il via poi dalle 14.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.