Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

MOLMENTI, ROMEO, DE GENNARO E HORN ALL'EUROPEO. PRIMI VERDETTI A TACEN

Leggi dopo

danielemolmenti2015tacenPrima giornata di selezioni per la canoa slalom a Tacen, in Slovenia, e inevitabili sono arrivati anche i primi verdetti. Quattro gli atleti italiani già certi del pass per i campionati europei in programma dal 28 al 31 maggio a Markkleeberg, in Germania: alla luce dei risultati odierni nel K1 maschile voleranno all’evento continentale Daniele Molmenti (Forestale), Andrea Romeo (Marina Militare) e Giovanni de Gennaro (Forestale) mentre al femminile stacca il pass anche Stefanie Horn (CC Brescia).

Probabile l’integrazione con altri nomi che saranno resi noti al termine delle selezioni che proseguiranno anche domani con le due manches valide anche come qualifiche per le gare di Coppa del Mondo 2015.

Per quanto riguarda i risultati ottenuti oggi in gara, nel K1 maschile il migliore degli italiani e secondo assoluto è stato il campione olimpico Daniele Molmenti in 103.36 con un distacco di 51 centesimi dallo sloveno Brus; terzo e secondo italiano Andrea Romeo a 90 centesimi dal primo posto mentre Giovanni de Gennaro ha chiuso al settimo posto con 2.39 di ritardo da Brus; tra gli italiani seguono Zeno Ivaldi, Lukas Mayr e Omar Raiba.

“Ho fatto delle buone prove senza correre rischi, qui - dice Daniele Molmenti - mi sento a casa ed è tutto un pò più facile. Indosso la maglia azzurra dal 1999, ormai sono un veterano nella squadra ma a quanto pare posso ancora dire la mia”.

Nel C2 Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari (Aeronautica Militare) hanno chiuso al secondo posto con il tempo di 122.81 e un distacco di 44 centesimi dagli sloveni campioni del mondo Luka Bozic e Saso Taljat; 166.15 invece il riscontro cronometrico dell’altro equipaggio azzurro composto da Simone Finco e Luca Carlini.

Nel K1 femminile grande gara per Stefanie Horn. L’azzurra è la migliore delle italiane e seconda assoluta con il tempo di 119.61, a 2.12 dalla slovena Eva Tercelj. Chiara Sabattini (Fiamme Azzurre) in 133.76 e Clara Giai Pron (134.26) chiudono in sesta e settima posizione assoluta come seconda e terza italiana in classifica.

Nel C1 maschile cinque sloveni nei primi cinque posti con Benjamin Savsek che si impone in 108.85; il migliore degli italiani è Raffaello Ivaldi (CC Verona), sesto assoluto in 115.57; alle sue spalle Pietro Camporesi (Aeronautica Militare – 117.48), Stefano Cipressi (Marina Militare – 118.00), Roberto Colazingari (Forestale – 120.56), Carlo Bullo (CCKValstagna – 124.03) e Paolo Ceccon (CCKValstagna – 124.44).

Nel C1 femminile ha gareggiato la bolognese Anastasia Bettuzzi.

A parte Molmenti, Romeo, De Gennaro e Horn gli altri azzurri, non rientrando nelle percentuali di qualifica, dovranno attendere la decisione dello staff tecnico che valuterà se e in che modo integrare il quartetto qualificatosi. Domani a Tacen si torna in acqua con le ultime due selezioni per le prove di Coppa del Mondo in programma a Praga (R. Ceca) il 19-21 giugno, a Cracovia (Pol) il 26-28 giugno, a Liptosky (Svk) il 3-5 luglio.

Risultati live su www.timing-mojstrana.com

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004