Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

AZZURRE AD UN PASSO DAL PODIO. ALL'EUROPEO DI CRACOVIA BILANCIO POSITIVO PER L'ITALIA

Leggi dopo chiarasabattiniUltima giornata di gare a Cracovia, in Polonia, per i Campionati Europei junior & under 23 di canoa slalom con gli azzurri dopo il tris di medaglie conquistato ieri, portano a casa oggi tre importanti piazzamenti in finale nel K1 under 23 femminile.

Nella prova a squadre del K1 le azzurre sfiorano il podio chiudendo al quarto posto assoluto. Decisivi i due tocchi di palina e i conseguenti quattro secondi di penalità che impediscono alle azzurre di salire sul podio. La prova di Clara Giai Pron, Chiara Sabattini e Lisa Signori è comunque positiva; il 116.02 è più alto di 8.37 rispetto alla medaglia d’oro messa al collo in 107.65 dalla Repubblica Ceca davanti alla Gran Bretagna e all’Austria. 

Clara Giai Pron, Forestale piemontese, mette in acqua un’ottima finale ma manca il podio per il tocco di palina alla porta numero 3. Due secondi di penalità che non le impediscono comunque di entrare nella “top five” continentale, al quinto posto con un ritardo di 3.46 dall’oro che va invece alla spagnola Nuria Villarubla che vince in 92.68. Medaglia d’argento all’austriaca Wolffhardt, bronzo all’ucraina Us. Tra le dieci finaliste c’è anche Chiara Sabattini, autrice di un’ottima semifinale e di una prova conclusiva che la vede fermare il cronometro sul 99.75, tempo che le vale l’ottavo posto e comunque l’entrata di diritto nelle migliori dieci a livello continentale. 

Si ferma in semifinale invece l’avventura europea di Lisa Signori nel K1 junior femminile. L’azzurra del CCKValstagna chiude al diciottesimo posto con il tempo di 115.39, pagando pesantemente i tre tocchi di palina accumulati nel corso della prova. L’oro di categoria va alla polacca Zwolinska davanti all’austriaca Weratschnig e alla slovacca Hassova. 

Europeo che si chiude quindi per l’Italia con le tre medaglie conquistate ieri da Zeno Ivaldi e dalle squadre C1 under 23 e K1 under 23. Ora lo slalom si concentra per il grande appuntamento di metà settembre sul canale olimpico di Lee Valley. Campionati del mondo assoluti con qualifica olimpica.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004