Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

ASSEGNATI A CASTEL GANDOLFO I TITOLI ITALIANI DI FONDO, SFIDE AVVINCENTI SULLA LUNGA DISTANZA

Leggi dopo

1511026 10152809190822717 837696939708091739 nAssegnati sul lago di Castel Gandolfo i Titoli Italiani di Fondo. Sole caldo primaverile nella seconda giornata di gare riservata alla lunga distanza. A chiusura delle “Gare Test” sullo sprint, gli atleti hanno dovuto misurarsi sui 5000mt in avvincenti sfide a colpi di pagaie. La distanza dei 5000mt è imprevedibile, richiede una complessa gestione di gara e può riservare sorprese sulla linea del traguardo.

Tra i senior nel K4 vittoria per le Fiamme Gialle di Albino Battelli, Giulio Dressino, Nicola Ripamonti e Giorgio Riccardi che in 16'38''50 hanno preceduto la Canottieri Ticino Pavia di Mezzara/Checcucci/Chierini/Rizza e la Team Cops Treviso di Polesello/Tavanti/Bellipanni/Volpi. Nel K2 l’equipaggio della CKC Sestese composto da Mauro Crenna e Marco Moroni con il tempo di 19’02”20 si impone vincendo il titolo italiano su Matteo Florio e Andrea Gavioli della LNI Mantova, terzi Bruno Imbimbo e Maurizio Carollo del CC Aniene. Sprint e colpi decisivi sul finale anche nel K1 con Maximilian Benassi, olimpionico di Londra 2012, che vince il titolo italiano assoluto. Il pagaiatore delle Fiamme Gialle chiude in 19’25''90 precedendo Mattia Colombi, portacolori della Forestale; terzo posto per Mauro Pra Floriani della Polizia di Stato. E sono proprio le Fiamme Oro ad imporsi nel C4 con Arci/Szela/Auricchio/Veglianti che al traguardo con il tempo di 20’14"30 precedono la Polisporthiva Castelgandolfo ed il Padova Canoa. Sempre Polizia di Stato in testa, anche nel C2 con l’oro vinto da Luca Incollingo e Daniele Santini in davanti ad Alessandro e Matteo Gentilucci dell’AISA Sport. Nel C1 Sergiu Craciun dell’ASD Canoa Kayak Academy sbaraglia la concorrenza e in 22'02''00 si laurea campione italiano davanti a Mirco Daher (CUS Pavia) e Luca Rodegher della Can. Padova. Avvincente anche la sfida al femminile. Nel K1 Anna Alberti del CC Aniene si incorona campionessa italiana in 23'37"10 precedendo di misura Sara Borin del CUS Milano e Laura Scarfì del team Cops Treviso; nel K2 titolo italiano all’equipaggio delle Fiamme Azzurre composto da Sofia Campana e Norma Muraèbito che in  20’30"10 la spuntano su Cristina Petrarca e Agata Fantini della Marina Militare. Nel K4 Fiamme Azzurre protagoniste con la vittoria di Stefania Cicali, Susanna Cicali, Alice Fagioli e Francesca Zanirato. Alle loro spalle la Canottieri Ticino Pavia di Genzo/Ordesi/Torrente e Zonato; tezo posto per Cecchinato/Cecchinato/Vason/Blunno della Canottieri Padova. Nel C1 l’oro va a Sarah Tovo del Canoa San Giorgio.

Nelle competizioni riservate agli atleti diversamente abili della Paracanoa sui 5000mt Veronica Plebani (CK Palazzolo Sull’Oglio) è oro nel K1 LTA femminile, al maschile è Daniele Susca del CC Ferrara a vincere il K1 LTA. Sulla distanza dei 3.000mt, nel K1 TA Senior maschile vince Pier Alberto Buccoliero della Can. Comunali Firenze, al femminile è Anna Pani del CKC Le Saline a conquistare l’oro ne l K1 TA, mentre nel V1 TA l’oro va a Di Lelio (Polisporthiva Castel Gandolfo). Sempre per la Paracanoa, nella categoria Senior A maschile, sui 2.000mt, la Can. Mutina conquista l’oro con Alessandro Mantovani nel K1 maschile e con Juliet Kaine nel K1 femminile; il V1 è vinto invece da Andrea Pistritto (CUS Torino). Nel DIR femminile vince Elisa Renier del C.C. Mestre mentre per i TA Giovani primo posto per Giuseppe Cotticelli della LNI Castellamare di Stabia.

Passando agli U23, nella canadese biposto vincono Craciun/Ferrarina del CC Aniene, mentre a Carlo Tacchini (Cus Pavia) va il titolo di Campione Italiano nella canadese monoposto U23. Al femminile il C1 è vinto da Ilaria Nitti del Cus Bari. Il K4 d’oro è della C. Leonida Bissolati, mentre il titolo del C4 va alla Canottieri Padova. Bonacina/Gnecchi della Can. Lecco si impongono nel K2 U23 maschile, il K1 della medesima categoria è vinto da Matteo Torneo (CKC Le Saline). Tra le donne U23 la coppia Mattiello/Piazza del CKC Sestese ottiene l’oro nel K2, nel K1 il titolo di Campionessa Italiana rimane alla siciliana Irene Burgo del Canoa Club Siracusa; al Circolo Nautico Palermo la vittoria del K4.

17328 10204460244801524 4330151532734580114 nPer gli Junior maschili oro alla Canottieri Padova nel K4 e nel C2. Samuele Burgo del CC Aretusa diventa Campione Italiano nel K1 Junior; il duo Rota/Miglioli della C. Leonida Bissolati ottiene il titolo nel K2. Per la canadese il Canoa San Giorgio, dopo il titolo Ragazzi, si aggiudica anche il C4 Junior. Giulia D’Agostini (Can. Padova) è oro nel C1 femminile. Samuele Turcato della Polizia di Stato Fiamme Oro vince il C1. Tra le donne Junior Meshua Marigo (SC Ausonia) vince il titolo nel il K1; il tandem Bartoli/Giaccaglia della CC Firenze che trionfano nel K2, mentre la Canottieri Baldesio conquista il titolo nel K4.  

Nella categoria Ragazzi maschile, il Gruppo Nautico Fiamme Gialle ottiene il titolo italiano di categoria nel K1 con Riccardi Giovanni, il Canoa Club Livorno piazza sul gradino più alto del podio il K2 Spurio/Mazzara. Al Mariner Canoa Club la vittoria del K4. Nella Canadese Ragazzi vince il Canoa San Giorgio nel C4, ottiene l’oro il tandem Di Santo/Fucci della Polizia di Stato Fiamme Oro e si distingue nel C1 Mario Guerra della Marina Militare. Sempre nella stessa categoria, al femminile, il tricolore nel K2 va a Agostinetti/Senesi del Canoa Club Livorno, a Teresa Isotta della Città di Omegna nel K1 e all’equipaggio della Marina Mercantile nella gara del K4. Il titolo rosa nel C1 Ragazze lo conquista Camilla Placchi del Mergozzo Canoa.

Risultati completi nella sezione "Risultati On Line" su www.federcanoa.it

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.