Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DUE REALTA' UN SOLO SCOPO: SENIOR E UNDER 23 IN RADUNO TRA ROMA E CASTEL GANDOLFO

Leggi dopo

12314443 10153295309117717 6233562142467012183 o

Due realtà un solo scopo, crescere e maturare seguendo un percorso condiviso. E’ questo l’obiettivo comune delle squadre maschili della velocità Senior e Under 23 dello sprint in raduno tra Roma e Castel Gandolfo. Seppur con ambizioni “tempisticamente” diverse, aspirano tutti ai cinque cerchi tra il 2016 e il 2024.

Le acque del lago di Albano hanno ospitato dal 5 al 9 dicembre il raduno dedicato alla squadra Under 23, convocando gli atleti più promettenti di categoria e ricreando l’agguerrito gruppo di lavoro che quest’anno ha portato a casa importanti titoli mondiali ed europei in ambito giovanile. “I ragazzi sono compatti, fanno squadra e hanno ben chiaro l’obiettivo da raggiungere. Questo sarà un anno difficile per loro, tutti alle prese con la fine della scuola superiore e la maturità; per questo non vogliamo dare ai ragazzi grandi pressioni, il loro obiettivo sarà crescere e continuare il lavoro iniziato quest’anno, supportati sia dallo staff azzurro che dai rispettivi tecnici societari. “ - commenta il tecnico Ezio Caldognetto. Per Riccardo Maria Spotti (S.C. Baldesio), Andrea Di Liberto (S.C. Trinacira), Matteo Miglioli (S,C. Bissolati), Luca Beccaro (S.C. Padova), Tommaso Freschi (C.C. Comunali Firenze) e Simone Giorgi (C.C. Aniene) allenamenti in acqua alternando barca singola all’equipaggio, test fisici, valutazioni funzionali e visite mediche; un programma intenso concentrato nel fine settimana di festa per consentire ai ragazzi di coordinare raduni e impegni scolastici.

Cliccando QUI è possibile vedere le immagini scattate durante il raduno Under 23.

Parallelamente in acqua a Roma, sulle rive del Tevere, poco fuori il centro città, gli atleti del G.S. Fiamme Gialle Giulio Dressino, Nicola Ripamonti e Matteo Torneo stanno continuando la preparazione invernale prima di partire per una sessione d’allenamento di circa un mese tra Spagna e Portogallo. Nonostante sia ancora incerto l’esito del ricorso presentato in seguito alla mancata quota assegnata al K2 azzurro per i Giochi Olimpici di Rio, i ragazzi grazie anche alla temperatura mite di Roma si stanno allenando nelle migliori condizioni ottenendo margini di miglioramento giorno per giorno. “Sono cresciuti molto sotto l’aspetto tecnico e i video girati in raduno lo confermano. Rispetto ad un mese si sono notati diversi miglioramenti. I ragazzi presentano elevate potenzialità ma lavoriamo con i piedi per terra, l’obiettivo oggi è crescere e siamo sulla giusta strada.” - ha dichiarato il tecnico Giuseppe Buonfiglio.

Cliccando QUI è possibile vedere le immagini scattate durante il raduno Senior.

Prossimo appuntamento con il gruppo Senior e Under 23 delle velociste, composto da Susanna Cicali (G.S. Fiamme Azzurre), Agata Fantini , Cristina Petracca (M. Militare C.S. Remiero), Francesca Capodimonte (S.C. Sabazia), Giuliana di Bartolo (C.N. Palermo), Marianna Ponziani (S.C. Lecco), Beatrice Scartezzini (C.N. Caldonazzo), Francesca Genzo (S.C. Ticino) e Agnese Celestino (S.C. Trinacria), in acqua al Centro Federale di Castel Gandolfo dal 9 al 19 dicembre.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004