Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

acquisto viagra

online in Italia.

Federazione Italiana Canoa e Kayak - A MANTOVA CALA IL SIPARIO SULLE PROVE SELETTIVE CON LA DEFINIZIONE DELLA SQUADRA AZZURRA

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

A MANTOVA CALA IL SIPARIO SULLE PROVE SELETTIVE CON LA DEFINIZIONE DELLA SQUADRA AZZURRA

Leggi dopo

DSC 0114Cala sipario, a Mantova, sulla due giorni di prove selettive dedicata alla canoa velocità. Definiti, con la convocazione odierna, i nomi degli azzurri che prenderanno parte agli impegni internazionali di massima categoria in questo 2018, prima tra tutte la Prova di Coppa del Mondo di Duisburg, il prossimo 25-27 maggio. Sulla base dei risultati ottenuti nelle diverse ranking list, come da programma d’attività, tra i convocati per il kayak maschile troviamo Alessandro Gnecchi (GS Carabinieri), Manfredi Rizza (SC Ticino Pavia), Andrea Domenico Di Liberto, Andrea Schera (SC Trinacria), Mauro Crenna, Luca Beccaro, Nicola Ripamonti e Giulio Dressino (GS Fiamme Gialle), Riccardo Spotti (Marina Militare), Tommaso Freschi (SC Comunali Firenze), Samuele Burgo (CC Aretusa), Edoardo Chiedini (CUS Pavia), Matteo Miglioli (SC Leonida Bissolati), Maximillian Benassi (CC Aniene); nel kayak femminile saranno invece Irene Burgo (GS Fiamme Oro), Sofia Campana (GS Fiamme Azzurre), Cristina Petracca, Agata Fantini (Marina Militare), Francesca Genzo (SC Ticino Pavia) e Meshua Marigo (S.C. Ausonia). A completare il quadro azzurro, i gruppo dei canadesi con Carlo Tacchini, Sergiu Craciun, Luca Incollingo, Daniele Santini (GS Fiamme Oro) e Nicolae Craciun (CC Aniene).

La rappresentativa tricolore si fermerà a Mantova dall’8 al 21 aprile, per un periodo di raduno ed intenso allenamento, all’interno del quale lo staff tecnico capitanato dal DT Guglielmo Guerrini, formerà e varerà i primi equipaggi da schierare poi in acque internazionali. Una squadra che premia la “linea verde”: tante le conferme, con uno sguardo ai giovani talenti che con un percorso in crescita, hanno ben figurato negli anni passati nelle categorie giovanili ed oggi si confermano positivamente a livello senior.

LA LINEA VERDE GUIDA IL NUOVO CORSO AZZURRO DELLA CANOA
Con un occhio al ranking maschile della media distanza, data dalla somma dei tempi sui 350m + 1000m, a guidare le fila azzurre di massima categoria ritroviamo Samuele Burgo (CC Aretusa), Luca Beccaro (Fiamme Gialle) e Tommaso Freschi (SC Comunali Firenze), componenti del K4 junior che nel 2015 portò a casa il doppio titolo iridato e continentale. Il gruppo convocato dalla Direzione Tecnica, infatti, non guarda solo a Tokyo 2020, ma si pone fin da subito strutturato sul lungo respiro, proiettato a lavorare su due quadrienni. Per la ranking dei velocisti invece, data dalla somma dei tempi sui 350m + 200m, performance da lode per Andrea Domenico Di Liberto (SC Trinacria), altra medaglia giovanile che si guadagna con onore la prima piazza nel gruppo dei big. Bene anche il neo Carabiniere Alessandro Gnecchi ed il veterano Edoardo Chierini (CUS Pavia), che si confermano ottimi atleti su cui puntare nella nuova distanza olimpica dei 500m. Al femminile nel K1 è Sofia Campana (GS Fiamme Azzurre) a dominare la classifica complessiva, formata dalle performance nelle tre distanze 200m, 500m e 350m. Si difendono molto bene anche Cristina Petracca (Marina Militare) e Irene Burgo (Fiamme Oro), quest’ultima vincitrice ieri nella distanza regina dei 500m. Nella canadese Carlo Tacchini non ha rivali, confermandosi a vertice della classifica 1000m + 500m con delle prestazioni che prospettano una stagione internazionale di soddisfazioni. Il G.S. Fiamme Oro mette ai primi posti del ranking anche Daniele Santini e Sergiu Craciun.

SCARICA LA RANKING LIST
SCARICA LA CONVOCAZIONE AZZURRA

GUARDA LA GALLERY FOTOGRAFICA: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10155442843452717.1073742073.83162677716&type=1&l=3541f949a5

CAMPIONATO ITALIANO: SUI 5000m BATTAGLIE SOCIETARIE A CACCIA DEL TITOLO
Domani ci si sposta sul Lago Superiore con prima gara ed assegnazione dei titoli italiani del fondo a partire dalle ore 08:30, per un programma di giornata intenso e corposo che si concluderà con l’ultima partenza di gara prevista per le ore 14.00 circa. Per portare a casa il titolo di campione italiano di specialità sarà necessario trovare il giusto equilibrio tra la resistenza della lunga distanza ed una buona gestione di gara. Il Lago Superiore sarà preso d'assalto dai 875 atleti e 557 equipaggi, in  rappresentanza di 106 società. In acqua anche il settore della paracanoa con la caccia al titolo tricolore nelle distanze dei 2000m, 3000m e 5000m a seconda della categoria di appartenenza. In gara tutti i big, in rappresentanza delle maggiori società italiane.

RISULTATI E AGGIORNAMENTI ON LINE:
Le gare si potranno seguire in diretta grazie al servizio di live results al link www.federcanoa.it/risultati-on-line-1.html. Il fine settimana sarà coperto attraverso costanti aggiornamenti sul sito federale www.federcanoa.it e sui social www.facebook.com/federcanoa con foto e video; su www.instagram.com/federcanoa spazio alle live stories.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004